ZAMPARINI: "VERREMO A NAPOLI PER GIOCARCELA"

Maurizio Zamparini, patron del Palermo, ha parlato a Radio Goal. Ecco quanto evidenziato: "Verremo a Napoli per giocare la nostra partita, ora che abbiamo raggiunto la matematica salvezza. Il Napoli, proprio perchè ha il terzo posto nel mirino, potrebbe subire un calo di concentrazione contro la mia squadra. Voglio specificare che rispetto molto la piazza partenopea, sono amico del Presidente De Laurentiis e mi piace molto la città del golfo. Lavezzi è il tipico giocatore che esplode in un ambiente così caloroso, a Milano si rattristerebbe molto. Ho preso Dybala per 12 milioni raggiungendo l'accordo di massima col procuratore, è un giovane che seguiamo da diverso tempo. A Napoli i giovani non trovano molto spazio perchè in rosa ci sono tanti campioni. Dico che loro abbiano bisogno di tempo per inserirsi nella nuova realtà come sta capitando a Vargas. Lo stesso Lamela nella Roma è partito bene, ma ha ancora bisogno di venire fuori gradualmente, mentre Alvarez dell'Inter con Stramaccioni sta avendo più spazio. Non so se prenderò un allenatore con o senza i capelli, in giro ci sono molti capaci. Sannino è stato il primo che contattai, ma Perinetti mi disse che non era ancora pronto per allenare una squadra di massima serie. Quel furbastro farà parte della società dal prossimo anno".

a.f.

A proposito dell'autore

Post correlati

Translate »