Ventura:”Ad Ancelotti va dato il tempo di capire pro e contro della squadra”

Giampiero Ventura, ex ct della Nazionale ed ex tecnico del Napoli, ha parlato ai microfoni di Radio Marte:”Con Ronaldo ed Ancelotti il campionato italiano ha più appeal e visibilità perché l’allenatore del Napoli porta con sé esperienza internazionale mentre Ronaldo è uno dei migliori giocatori al mondo. Ancelotti è arrivato dopo tre anni di calcio importante fatto da Sarri per cui a Napoli c’era un’organizzazione importante e il nuovo allenatore deve avere il tempo di capire pro e contro della squadra, sfruttare ciò che era stato seminato e poi man mano ci metterà i suoi concetti. Le due vittorie in rimonta sembravano grandi cose, ma erano figlie di partite nate tra le difficoltà e poi messe a fuoco a Genova. Zielinski e Milik non sono più giovani, macalciatori ormai affermati e nazionali. Zielinski può diventare una realtà ancora più importante perché può migliorare mentre Rog ancora deve dimostrare sul campo le sue potenzialità, ma i giovani del Napoli non sono poi così giovani perchè hanno già esperienza. Insigne a Genova non ha dato quello che ci si aspettava, ma sbaglia mediamente una partita all’anno. E’ un giocatore importante per il Napoli e per l’Italia. E’ presto per individuare l’anti Juve, ma è chiaro che avendo vinto sette scudetti e avendo preso Ronaldo la Juve ha il diritto di essere la super favorita.”

A proposito dell'autore

Giuseppe Lombardi

Post correlati

Translate »