UNA SQUADRA PICCOLA CON LE "PICCOLE"

UNA SQUADRA PICCOLA CON LE "PICCOLE" src=

NOVARA (5-3-2): 1 Ujkani; 14 Morganella, 15 Dellafiore, 5 Ludi (13 Labrin, dal 9° s.t.), 30 Centurioni, 3 Gemiti; 18 Marianini, 23 Radovanovic (17 Porcari, dal 33° s.t.), 10 Rigoni; 21 Mazzarani, 9 Rubino Panchina: 31 Fontana, 22 Pesce, 11 Morimoto, 20 Granoche, 27 Jeda. All. Tesser

NAPOLI(3-4-2-1): 1 De Sanctis; 14 Campagnaro, 28 Cannavaro, 6 Aronica (18 Zuniga, dal 30° s.t.); 11 Maggio, 17 Hamsik, 20 Dzemaili, 8 Dossena (88 Inler., dal 35° s.t.); 22 Lavezzi, 29 Pandev; 7 Cavani (9 Mascara, dal 21° s.t.). Panchina: 83 Rosati, 21 Fernandez, 3 Fideleff, 23 Gargano. All. Mazzarri

ARBITRO Andrea DE MARCO di Chiavari (Tonolini-Vuoto. IV uomo: Damato)

Marcatori: Radovanovic (N) al 24° s.t., Dzemaili (Na) al 38°s.t

Ammoniti: Rigoni (N) al 32° p.t. per gioco falloso, Dellafiore (N) al 1° s.t. per gioco falloso, Centurioni (N) al 40° s.t. per gioco falloso

Recupero: 2p.t. e 3s.t.

Sul campo del Novara il Napoli cerca continuità di vittorie per avvicinare le zone nobili della classifica.Mazzarri schiera in porta De Sanctis,difesa con il trio Cannavaro,Aronica,Campagnaro,il duo di centrocampo è composto da Dzemaili-Hamsik,esterni Maggio,Dossena,attacco con Hamsik,Lavezzi ed il macedone Goran Pandev.Il Novara risponde con una squadra un pò rimaneggiata e si affida alle giocate del fantasista Rigoni.

Nella prima frazione il Napoli inizia cercando qualche sortita offensiva che non porta grandi pericoli.Al 10' fendente di Gemiti ben respinto da De Sanctis,al 25' ottima apertura di Hamsik per Cavani anticipato da Ujkani.Al 34' grande schiacciata di testa di Maggio su cross di Dossena che termina di poco fuori.Insomma un primo tempo con poche emozioni e con giocate confuse degli azzurri.

Nel secondo tempo il team di Mazzarri da l'impressione di partire con più convinzione,ma non sortisce grandi pericoli alla porta dei padroni di casa.Al 24' minuto c'è il vantaggio del Novara,punizione di Radovanovic e barriera che si apre incredibilmente,De Sanctis può solo guardare.Il Napoli reagisce d'orgoglio e al 38' minuto dopo un cross in mezzo di Lavezzi,Hamsik cicca la palla e Dzemaili a rimorchio riporta il match in parità.Ultimi assalti alla ricerca della vittoria che portano ad un tiro al 43' di Maggio che termina fuori.Una partita sicuramente abbordabile per gli azzurri finisce in pareggio,un peccato sapendo benissimo che la classifica si scala anche vincendo con le cosiddette piccole

 

 

 

 

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »