Tommasi: “Rischiamo di chiudere qui la stagione. Dovremo fare i conti con le serie minori”

Damiano Tommasi, presidente dell’AIC, ha parlato nel corso della trasmissione Radio 2 Social Club:

“Viviamo in una società dove l’informazione calcistica deve vivere giorno dopo giorno e quindi si devono riempire le pagine parlando della speranza di tornare in campo. Ora tutti si limitano a dire che non si riprenderà prima di una certa data, anche perché il calcio è a valle di tante attività che dovranno riprendere il prima possibile”.

“Decidere a tavolino è rischioso per i potenziali ricorsi. L’obiettivo è quello di finire i campionati in campo, è il modo migliore per tutte le categorie. Il rischio reale però è quello di dover chiudere qui ma bisognerà fare i conti con le serie minori, con società che rischiano di non iscriversi ai prossimi campionati e giocatori che rischiano il posto di lavoro”.

“La prospettiva di allora è simile a quella attuale, ovvero quella di non tornare a giocare. Ho fatto un investimento riuscendo anche a tornare a giocare, dunque vincendo la mia sfida”.

A proposito dell'autore

Francesco Reale

Mi chiamo Francesco Reale, sono nato a Napoli ed ho 22 anni. Mi sono diplomato all’I.S.S Giancarlo Siani di Napoli ed attualmente frequento il secondo anno di università, presso la Federico II di Napoli, alla facoltà di lingue, culture e letterature moderne europee.

Post correlati

Translate »