STATUTO: "IL NAPOLI HA I PLAY-OFF IN TASCA,NOI NO"

STATUTO: "IL NAPOLI HA I PLAY-OFF IN TASCA,NOI NO" src=
A pochi giorni da Napoli-Padova, abbiamo chiesto le impressioni su questa super sfida a Francesco Statuto che, nonostante i 34 anni, rappresenta un vero e proprio motorino per il centrocampo di Renzo Ulivieri.

Come mai questa scelta di ripartire dalla C dopo tanti anni giocati nella massima serie con le casacche di Roma, Piacenza e Udinese?

"Sicuramente non è stata una scelta voluta ma piuttosto obbligata. Ero fermo da un po’ di tempo per aspettare il Napoli. Per un calciatore non poter giocare è bruttissimo e non ce la facevo più a star fermo ai box. Ho scelto Padova e ne sono contento perché ho trovato un ottimo club e le condizioni migliori per un calciatore".

Il Padova, come il Napoli, è una delle squadre che in questo girone di ritorno ha fatto meglio vantando soprattutto il migliore attacco del girone. Come vi state preparando per i play-off?

"Di questo non voglio proprio sentirne parlare! Dobbiamo guardare al presente e non al futuro, prendendo in considerazione una partita per volta e mantenendo ben saldi i piedi per terra. Stiamo attraversando un buon periodo ma la strada è ancora lunga. Il Napoli ha diversi punti di vantaggio rispetto a noi e può anche già guardare agli spareggi promozione di fine campionato. Il nostro obiettivo, per ora, è solo quello di trarre il meglio dalle singole partite".

Visto che lei è stato anche a Udine, che ricordi ha di Pier Paolo Marino?

"Ottimi, direi. Mi diede consigli, che poi si rivelarono giusti, come un padre che però non feci miei a pieno e per questo tutto andò male. E’ una persona eccezionale. Ho sempre nutrito grande stima nei suoi confronti anche perché è un ottimo coordinatore".

Qual’è, secondo lei, il punto di forza della squadra azzurra?

"Dopo l’arrivo di alcuni ottimi calciatori si è creato un blocco unito. Credo molto nella forza del gruppo. Non c’è, comunque, un singolo reparto migliore rispetto all’altro".

In conclusione, che partita sarà Napoli-Padova?

"Sicuramente una partita molto delicata, nessuna delle due squadre può permettersi di sbagliare. Spero che sia una gara bella e divertente ma difficilmente sarà così perché, vista la posta in palio, sarà un match molto tirato".

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »