Senza sport, Sky rimborsi gli abbonati

La situazione in Italia e nel mondo si fa sempre più drammatica, non si riesce a rallentare questo maledetto virus, difficile parlare di altro, ma ci proveremo. Il calcio in quasi tutta Europa si è fermato e non solo, sport come la Formula 1, il ciclismo, il basket e tanti altri hanno deciso di interrompere le attività, in tutto ciò le pay tv come Sky non possono trasmettere nessun evento, però gli abbonati continuano a pagare un servizio che in realtà è fatto solo di news e continue repliche. Molto discutibile è stata la scelta di far giocare le partite nonostante l’emergenza ed ora infatti si contano già i primi calciatori contagiati, si doveva fermare tutto prima ed evitare tutto ciò. Ora ci sono squadre in quarantena, la paura dilaga e non c’è certezza sul prosieguo dei campionati, ora siamo tutti a casa ed il tifoso paga un servizio che non c’è più, in questo momento che servirebbe distrarsi un po’ dalla drammatica situazione. Giusto che si sia fermato tutto, ma Sky potrebbe e dovrebbe tutelare i propri abbonati, dovrebbe stornare dalle tariffe i pacchetti che riguardo sport e calcio, in modo da consentire un risparmio e dovrebbe aprire magari il pacchetto cinema a tutti in modo da consentire delle ore di svago ai tantissimi italiani che sono costretti a casa, questo si che sarebbe una bellissima pubblicità per questo colosso televisivo, sarebbe l’ideale per tutti, un po’ di conforto in questi giorni drammatici. In caso contrario rimborsi gli abbonati al pacchetto calcio!

 

A proposito dell'autore

Rosario Verde

Maturita’ classica. Attestato di Intelligence e Spionaggio Industriale conseguito presso L’Iscom, istituto superiore delle comunicazioni e delle tecnologie dell’informazione.Giornalista, curatore di rubriche e membro della redazione presso il giornale cittadino “Zapping” di Casandrino. Amante del Latino, si definisce un malato della maglia azzurra. Lettura e scrittura, tecnologie, sport, viaggi sono i suoi hobby nel tempo libero.

Post correlati

Translate »