SENZA IL BARBERA NON E’ LA STESSA COSA

LA ROSA

 1 Samir Ujkani · Portiere (’88)

 3 Ciro Capuano · Terzino (’81)

 4 Giovanni Tedesco · Centrocampista (’72)

 5 Cesare Bovo ·  Difensore (’83)

 7 Edison Cavani (Uruguay) · Attaccante (‘87)

 8 Giulio Migliaccio · Centrocampista (’81)

10 Fabrizio Miccoli · Attaccante (’79)

11 Fabio Liverani · Attaccante (’76)

12 Alberto Fontana · Portiere (’67)

14 Roberto Guana · Centrocampista (’81)

15 Paolo Hernan Dellafiore · Difensore (’85)

16 Mattia Cassani · Terzino (‘83)

18 Maurizio Ciaramitaro · Centrocampista (’82)

19 Davide Succi · Attaccante (’81)

20 Igor Budan (Croazia) · Attaccante (’80)

22 Luca Di Matteo · Centrocampista (’80)

23 Mark Bresciano (Australia) · Centrocampista (’80)

24 Simon Kjaer (Danimarca) · Difensore (’89)

30 Fabio Simplicio (Brasile) · Centrocampista (’79)

32 Marco Amelia · Portiere (’82)

33 Antonio Nocerino · Centrocampista (’85)

42 Federico Balzaretti · Terzino (’81)

46 Andrea Raggi · Terzino (’84)

77 Davide Lanzafame · Attaccante (’87)

80 Morris Carrozzieri · Difensore (’80)

99 Levan Mchelidze (Georgia) · Attaccante (’90)

L’ALLENATORE

Davide Ballardini

Nato a Ravenna il 6 gennaio 1964

IN SERIE A:  32 partite totali

        – 11 vinte (34,38%)

        – 9 pareggiate (28,13%)

        – 12 perse (37,50%) 

CONTRO IL NAPOLI: 5 partite (1 V  2 N  2 P)

CONTRO REJA: 4 partite (1V  2N  2P)

MODULO TATTICO: 4-3-1-2

GIOCATORE PIU’ IN FORMA: La fortuna del Napoli è che il calciatore più in forma, Fabrizio Miccoli, è attualmente alle prese con un infortunio e non si sa se sarà della partita. Ma attenzione comunque a Cavani (a bersaglio nelle ultime due partite) e al rigenerato Simplicio, che dal ritorno di Ballardini sta giocando in maniera fantastica servendo preziosissimi assist per i compagni (tre in due partite)

PUNTO FORTE: Le squadre di Ballardini hanno sempre messo in difficoltà Reja. Basti pensare al Cagliari lo scorso anno o alla Sambenedettese ai tempi della C1. Organizzate in maniera maniacale e irriducibili fino all’ultimo minuto: queste le principali peculiarità delle formazioni guidate dal sacchiano Ballardini, che dall’inizio del 2008 sta inanellando imprese eroiche una dopo l’altra.  

PUNTO DEBOLE: Il Palermo ha avuto successo finora soltanto nelle gare in casa. Come tutte le squadre passionali e legate a doppio filo alla propria tifoseria, i rosanero risentono molto dell’influenza del “Barbera” e lontani dalle mura amiche non rendono allo stesso modo. Come il Napoli, del resto… Inoltre il reparto difensivo, rinnovato completamente rispetto allo scorso anno, risente ancora di una fisiologica mancanza di amalgama e potrebbe commettere qualche errore di concentrazione dovuto alla scarsa intesa fra gli interpreti.

COSI’ LO SCORSO ANNO: Napoli – Palermo 1-0

Napoli(3-5-2): Gianello, Contini, Cannavaro, Domizzi, Grava (dal 14' st Garics), Pazienza, Blasi, Hamsik, Savini (dal 14'st Bogliacino), Lavezzi, Calaiò (dal 26'st Sosa). A disp. Navarro, Garics, Rullo, Dalla Bona, Montervino, Bogliacino, Sosa. All. Reja

Palermo(4-4-1-1): Fontana, Cassani, Barzagli, Zaccardo (dal 10' pt Cossentino), Balzaretti, Jankovic, Guana, Migliaccio, Caserta (dal 43'st Tedesco), Simplicio (dal 24' st Bresciano), Amauri. A disp. Agliardi, Cossentino, Tedesco, Di Matteo, Bresciano, Cani, Romeo. All. Colantuono

Arbitro: Banti di Livorno

Marcatori: 47' st Hamsik

Note: ammoniti Domizzi e Blasi

Recupero: 2' pt   4' st

MARCATORE MIGLIORE: Cavani e Miccoli (2 reti)

SQUALIFICATI: Nessuno

INDISPONIBILI: Budan

IN DUBBIO: Miccoli  

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »