Roma chiama, Napoli risponde. Gli azzurri si riprendono il secondo posto

Una doppietta di Higuain in campionato rimanda la Roma a -2: per il Pipita sono 32 gol in campionato. Autogol di Albiol nel finale
La Roma chiama il Napoli risponde. Azzurri come da pronostico vincono in scioltezza, contro un’Atalanta che immeritatamente riesce a trovare anche il goal che ha accorciato le distanze.
Dominio assoluto del Napoli, che con 25 tiri totali contro i 4 degli orobici la dicono tutta sull’andamento del match. È subito un tiro a bersaglio. Hamsik al 10′ innesca con un lancio preciso Higuain che firma il momentaneo 1-0, non segnava dal 3 Aprile. Per il pipita sono 31 goal in 33 gare. Gli azzurri hanno più volte l’occasione per raddoppiare, ma sono molte le chance sciupate, come quella di Insigne, che sfrutta un lancio di Higuain , ma cerca un improbabile scavino che non sorprende Sportiello. Ha l’opportunità poco tempo dopo per segnare, ma la rovesciata finisce di poco a lato. Secondo tempo stesso copione, fotocopia del primo. Napoli che parte subito forte. Higuain ruba una palla alla difesa orobica e mette Hamsik davanti la porta ma nulla da fare, il tiro è centrale. Il goal arriva finalmente ancora dall’uomo più atteso, Gonzalo sfrutta un cross al bacio che deve solamente mettere in rete con un colpo di testa preciso. Finita? Macché! Quando meno te l’aspetti l’Atalanta mette paura al Napoli con un autogol sfortunato siglato da Albiol. Gli azzurri resistono e sfiorano più volte il 3-1, solo Sportiello riduce i danni. Napoli a +2 dalla Roma a 2 giornate dalla fine. Il destino è azzurro.

IL TABELLINO
NAPOLI-ATALANTA 2-0

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon (35′ st El Kaddouri), Higuain (39′ st Gabbiadini), Insigne (19′ st Mertens). A disp.: Gabriel, Rafael, Strinic, Maggio, Regini, David Lopez, Chalobah, Grassi, Valdifiori. All.: Sarri
Atalanta (4-4-1-1): Sportiello; Masiello, Toloi, Dijmsiti, Dramé; D’Alessandro (26′ st Monachello), Cigarini, De Roon (38′ st Conti); Kurtic, Diamanti (1′ st Freuler); Borriello. A disp.: Radunovic, Bellini, Cherubin, Brivio, Turrin, Raimondi, Brivio, Migliaccio, Gagliardini, Gakpé. All.: Reja
Arbitro: Giacomelli
Marcatori: 10′ e 32′ st Higuain
Ammoniti: Masiello, Dijmsiti (A)
Espulsi:
Note:

A proposito dell'autore

Salvatore Stiletti

Post correlati

Translate »