Rischio a due

Un anno si è concluso, e tante gerarchie sono state sobbalzate. Tra queste c’è quella dei portieri, che mai come quest’anno a Napoli hanno visto la lotta per un posto tra i pali di due portieri: Meret ed Ospina. La stagione comincia con Ancelotti che vede nell’ex Spal l’unico estremo difensore. Con l’avvento di Gattuso le cose cambiano, Ospina prepotentemente si impossessa del ruolo da N°1, causa esperienza, proprietà di gioco con i piedi e soprattuto spalle larghe che servivano per uscire da un momento durissimo. Col passare del tempo però Meret ha trovato spazio solamente in caso di turnover e causa infortuni del colombiano. Il friulano ha accettato senza fiatare, ma quest’anno le cose non saranno così. Il ragazzo giustamente chiede spazio e visibilità anche per non perdere il treno che porta ad Euro2021, per tale motivo il ragazzo gradirebbe anche una soluzione in prestito. Tuttavia il Napoli non vuole in alcun modo provarsi del ragazzo che si è dimostrato un portiere di caratura importante. Ospina non ha dato completa affidabilità, e avere solamente lui come unica alternativa potrebbe essere un rischio che non ci si può permettere.

A proposito dell'autore

Salvatore Stiletti

Post correlati

Translate »