Reja sul Napoli: “Gattuso è entrato nella testa dei giocatori. Forse Ancelotti si era stancato”

Ex allenatore di Napoli e Lazio, Edoardo Reja, ha parlato a Radio Kiss Kiss Napoli. Queste le sue parole:

“Stiamo aspettando di ripartire per l’Albania, serve però la quarantena prima di circolare. Credo che si potrebbe pensare di fare il viaggio dopo il 15 agosto. Hysaj sta benissimo, è trasformato e verrà convocato”.

Il Napoli può fare l’impresa contro il Barcellona?
“Penso di sì. Giocare al Camp Nou senza tifosi è un grande vantaggio e la squadra che ho visto è in ottima condizione. Il pronostico è dalla parte del Barcellona ma gli azzurri se la giocheranno”.

Cosa pensa del cambio di marcia del Napoli nella seconda parte della stagione?

“Gattuso è entrato nella testa dei giocatori ed è riuscito a fare gruppo. Il primo periodo, con Ancelotti, le cose non andavano bene, si è persa la sintonia e forse Carlo si era stancato un po’. Peccato per quell’avvio, il Napoli era una squadra che poteva fare meglio”.

A proposito dell'autore

Francesco Reale

Mi chiamo Francesco Reale, sono nato a Napoli ed ho 22 anni. Mi sono diplomato all’I.S.S Giancarlo Siani di Napoli ed attualmente frequento il secondo anno di università, presso la Federico II di Napoli, alla facoltà di lingue, culture e letterature moderne europee.

Post correlati

Translate »