Porto- Napoli con poche emozioni, bene Allan e Chiriches, in ombra Hamsik

Tabellino e pagelle di Porto- Napoli

Porto: Casillas (46′ Helton), Maxi Pereira, Maicon (85′ Likinovsky), Marcano (46′ Martins Indi), Cissokho (41′ Josè Angel), Ruben Neves, Herrera, Imbula (46′ Sergio), Varela, Aboubakar (62′ Osvaldo), Brahimi (18′ Tello, 72′ Hernani)). All. Lopetegui.

Napoli: Reina (78′ Rafael), Maggio (78′ Ghoulam), Albiol (72′ Koulibaly), Chiriches, Hysaj (85′ Henrique), Allan (78′ Inler), Valdifiori (59′ Jorginho), Hamsik (46′ David Lopez), Insigne (72′ El Kaddouri), Mertens (46′ Callejon), Gabbiadini (59′ Higuain). A disp.Gabriel, Luperto, Dezi. All. Sarri

Arbitro: Vasco Santos

Note: ammoniti Maicon e Sergio

Buon pari del Napoli in terra lusitana, la squadra ha costruito poco in avanti ma stavolta rispetto a Nizza si è ben difeso e fatto lavoro di contenimento. Ottima la prova di Reina al suo rientro e di Allan a centrocampo, in ombra Hamsik e Gabbiadini, buona la mezzora di Higuain.

LE PAGELLE

 Pepe Reina 6,5 Lo spagnolo torna a dominare l’area partenopea con autorità, si mostra sicuro quando chiamato in causa. (dal 77’ Rafael 6: il brasiliano viene chiamato in causa in poche occasioni e si mostra attento

 Hysaj 6.5 Un’ingenuità in avvio rischia di macchiare un’ottima prestazione: fa buona guardia in fase difensiva e si propone bene in attacco. (dal 83’ Henrique sv)

Allan 7 Fondamentale in fase d’interdizione, l’ex Udinese sta ritrovando la migliore condizione e comincia a mostrare le qualità viste con i friulani. (dal 77’ Inler sv)

Maggio 6 Concede qualcosa in più ai portoghesi rispetto ad Hysaj ma è molto presente nelle sortite offensive.

(dal 77’ Ghoulam sv)

Mertens 6 Si vede poco in un primo tempo dove gli azzurri pensano principalmente a difendersi, ma è bravo a cercare la combinazione con i compagni alla ricerca del contropiede.

(dal 45’ Callejon 6: Cerca la profondità con insistenza e sfiora il gol. Bravo anche a combinare con i compagni)

Valdifiori 6.5 Sempre più padrone del centrocampo partenopeo, detta i tempi con autorità e cerca con incisività la verticalizzazione. (dal 58’ Jorginho 6: bravo ad impostare l’azione, anche lui sta ritrovando lo smalto della prima stagione azzurra)

Hamsik 5 Gioca solo i primi 45 minuti e si vede pochissimo. Evidente il ritardo di condizione dello slovacco.

(dal 45’ David Lopez 6: Difende con attenzione e concede poco al centrocampo dei Dragoni)

Chiriches 6.5 Il nuovo acquisto azzurro fa valere la sua esperienza ed in coppia con Albiol concede pochissimo ai Dragoni. Ottimi segnali anche dal punto di vista fisico.

Gabbiadini 5 La punta ex Samp parte dal primo minuto ma è apparsa avulsa dal gioco, prestazione altamente al di sotto dei suoi livelli. (dal 58’ Higuain 6: Il Pipita è in evidente ritardo di condizione ma cerca spesso lo spunto senza fortuna)

. Insigne 6 Magnifico sempre nel fulcro del gioco, cerca la porta con insistenza (nel primo tempo si fa ipnotizzare da Casillas) ma è spesso impreciso. (dal 71’ El Kaddouri 6: bravo a proporsi più volte cercando la combinazione con Higuain)

Albiol 6,5 Lo spagnolo sta tornando ai livelli della sua prima stagione azzurra, molto attento in fase di copertura e bravo sulle palle inattive. (dal 71’ Koulibaly 6: pochi rischi per il centrale azzurro, che si dimostra in buona condizione fisica)

Sarri 6 Stavolta la squadra tiene meglio il campo, positivo l’esordio di Chiriches, e con Reina in porta è altra musica

dall’inviata a Porto Evelyn Iglalvar

A proposito dell'autore

Luigi Giordano

Post correlati

Translate »