Napoli sorpreso, ma Zielinski riaccende la gara

Un avvio sorprendente da parte dell’Empoli che ha messo in difficoltà, e non poco, la squadra di Ancelotti che si è fatta cogliere imparata.

Gli uomini di Andreazzoli hanno giocato, soprattutto nella prima fase della gara, in modo molto propositivo e attaccando più del previsto, e proprio quando il Napoli ha iniziato a guadagnare metri in avanti con fraseggi più veloci l’Empoli ha trovato la rete del vantaggio, con un tiro di Farias finito in rete dopo il tocco decisivo di Zielinski. Complice anche la sfortuna, ma i padroni di casa hanno cercato con voglia il gol del vantaggio, sfiorando anche il raddoppio con Caputo. Per fortuna Zielinski si fa perdonare con un grandissimo gol che riaccende la partita, dando al Napoli la possibilità di scendere in campo in modo differente in questa ripresa. Era sicuramente quello che serviva alla squadra, nel secondo tempo Ancelotti deve cercare di dare una quadratura ai suoi, magari l’ingresso di Mertens può essere un’idea per cambiare gli equilibri in campo, con Ounas che appare in evidente difficoltà in una posizione del tutto nuova.

Translate »