NAPOLI-SAN GIORGIO 6-0

NAPOLI-SAN GIORGIO 6-0 src=
Il Napoli ha battuto nella consueta amichevole di metà settimana il San Giorgio, squadra vesuviana che milita nel campionato di eccellenza campana, con un rotondo 6-0.Anche nella amichevole odierna il Napoli ha mostrato due facce, svogliato nel primo tempo, più intraprendente nella ripresa.Non hanno partecipato alla partita, capitan Montervino, Cupi, e Vitale che hanno fatto lavoro differenziato, Trotta per una indisposizione e Nigro per dei fastidi alla schiena.La formazione mandata in campo nel primo tempo vedeva Iezzo tra i pali, difesa a quattro con Grava, Maldonado, Giubilato e Briotti, centrocampo con Capparella, Amodio, Bogliacino e Lacrimini, e la coppia d’attacco Calaiò-Sosa.Primo sussulto al 3’ quando Sosa solo colpisce la traversa a un metro dalla porta, poi la gara si addormenta vista anche l’ottima giornata primaverile e il gran caldo.Al 20’ si fa sentire mister Reja che chiede ai suoi maggiore impegno e un po’ di ritmo alla gara.Al 26’ il primo gol che porta la firma di Sosa che di testa su calcio d’angolo di Lacrimini fa secco il portiere Borriello.Raddoppio dopo due minuti di Calaiò che di testa insacca su ottimo cross dalla destra di Capparella.Fino al 40’ niente di rilevante e le seconde linee entrano in campo per la ripresa.Mister Reja tiene in campo Lacrimini e Amodio, questa la formazione: Gianello in porta, difesa con Maddaloni, Romito, Briotti e Lacrimini, centrocampo con Amodio, Montesanto, Fontana e Pisa, attacco formato dal giovane Ramaglia e Grieco.Nella ripresa gara più veloce e divertente, al 9’ prima palo di Grieco poi doppio salvataggio del portiere vesuviano su Amodio.Al 12’ il terzo gol con Pisa che insacca su cross di Amodio.Il quarto e il quinto gol portano la firma di Fontana, il primo su punizione tirata dal limite dell’area a girare nell’angolino, gol fotocopia della punizione tirata nella gara del San Paolo con la Sangiovannese, il secondo in azione di contropiede 3 contro due, passaggio di Ramaglia per Fontana doppio scambio con Grieco e tiro rasoterra.Chiude il match Grieco al 31’ con un diagonale appena entrato in area. Nota lieta della giornata è stato sicuramente Fontana, molto vivo, sembrava un ragazzino andava sempre a raddoppiare e a fare pressing.Dopo la prova di oggi si è visto molto in palla e sicuramente sarà ancora utile per il finale di stagione.Per quanto riguarda l’esperimento Lacrimini, è sembrato molto a sua agio in difesa, mentre nel primo tempo ha poco entusiasmato sull’out sinistro. Napoli primo tempo (4-4-2)Iezzo, Grava, Maldonado, Giubilato, Briotti, Amodio, Capparella, Lacrimini, Sosa, Bogliacino, Calaiò.Napoli secondo tempo (4-4-2)Gianello, Maddaloni, Romito, Briotti, Lacrimini (19’ s.t. De Vito), Amodio (19’s.t. Palombo), Montesanto, Fontana, Pisa, Ramaglia, Grieco.Reti: 26’pt. Sosa, 28’ pt. Calaiò, 12’ st. Pisa, 25’ e 27’ st. Fontana, 31’ st. Grieco.

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »