Napoli forza 9, tramortito il Lecce

Gli azzurri sbancano lo stadio Via del mare e si portano di nuovo a -3 dalla vetta

Primi minuti di assedio per il Napoli, ma con scarsa concretezza. Esterni bassi che spingono molto, con cross per le torri, per loro sfortuna il Lecce è attento in difesa. I pugliesi provano in contropiede  ad offendere la difesa azzurra, ma è il Napoli che va in vantaggio con un’azione confusionaria. Milik riceve palla, tenta il tiro che viene deviato dai difensori del Lecce, così Llorente si ritrova davanti Gabriel ed insacca così il primo pallone in serie a in questa esperienza Napoletana. Dopo il goal il copione resta uguale. Su un cross apparentemente innocuo, Panagiotis colpisce la palla di braccio, che l’arbitro Piccinini al VAR poi concede rigore. Dal dischetto si presenta Insigne, il suo tiro viene parato da Gabriel, ma Piccinini annulla perché il portiere non aveva i piedi sulla linea, così il talento di Frattamaggiore ci riprova e questa volta riesce a segnare il suo nome sul taccuino dei marcatori. Si chiude così il primo tempo sul risultato di 0-2.

Il secondo tempo si apre come si è chiuso il primo, ovvero col Napoli in attacco. Insigne lancia in contropiede Fabián, che con 5 tocchi arriva a calciare dal limite e segna la rete dello 0-3. Il Lecce squilla alla porta di Ospina, il colombiano compie una grande parata, poi però si tuffa per recuperare il pallone ma crolla sulle gambe dell’avversario, così viene concesso rigore poi trasformato da Mancosu, 1-3. Si spegne un po’ l’entusiasmo del Lecce e riemerge il Napoli, Insigne tira in porta e Gabriel compie una grande parata, ma nelle zone limitrofe c’è Llorente che non perdona. 1-4, doppietta per lo spagnolo. Gli azzurri provano ancora ad offendere ma sono imprecisi, si conclude così il match.

Il tabellino di Lecce – Napoli

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli (69′ Blenzar), Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer, Tachtsidis (46′ Petriccione), Tabanelli; Mancosu; Falco (65′ Lapadula), Farias. A diposizione: Vigorito, Bleve, Riccardi, Vera, Shachov, Dumancic, La Mantia, Babacar, Lo Faso Allenatore: Liverani

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Ruiz, Elmas (74′ Callejon), Zielinski; Insigne, Llorente (86′ Luperto), Milik (73′ Lozano). A disposizione: Meret, Karnezis, Mario Rui, Di Lorenzo, Hysaj, Gaetano, Mertens. Allenatore: Ancelotti

STADIO: Via Del Mare

Reti: 27′ e 81′ Llorente, 39′ rig. Insigne, 51′ Fabian Ruiz, 61′ rig. Mancosu

Ammonizioni: Ghoulam, Tachtsidis, Gabriel, Elmas, Tabanelli, Fabian Ruiz

Espulsioni: –

A proposito dell'autore

Salvatore Stiletti

Post correlati

Translate »