NAPOLI-CAPRI 12–2

NAPOLI-CAPRI 12--2 src=
Il Napoli ha galoppato con tranquillità nella sfida amichevole contro il Capri, ben 12 le reti messe a segno. Nel primo tempo è stato schierato un Napoli con il consueto modulo 4-2-3-1 anche se con tutti i titolari. Difatti mentre in difesa erano tutti presenti, Grava a destra, i centri Ignoffo e Scarlato e Bonomi sulla sinistra, diverse novità presenti a centrocampo. La coppia di centrali scesi in campo era costituita da Montervino e dal rientrante Gatti schierato al posto di Fontana. Sull’out sinistro conferma per Gigi Consonni mentre sulla desta è stato schierato con buon profitto il giovane Schettino al posto di Abate. Dietro l’unica punta Calaiò è stato schierato Nicola Corrent. La formazione di domenica in pratica dovrebbe essere questa schierata nel primo tempo con le tre varianti di Pià, Abate e Fontana che non hanno disputato la partitina in quanto hanno sostenuto un allenamento differenziato. I riscontri emersi dal test contro gli isolani sono diversi. Positivamente va vista la buona vena di Calaiò autore di un poker di reti di cui ben tre di testa, uno Schettino autoritario e sgusciante sull’out di destro nonché il rientro in mezzo al campo di Gatti che ha disputato gli interi 80 minuti di gioco. Segnaliamo come nota stonata invece i due goal subiti dalla squadra titolare, in pratica due segnature in fotocopia prese in contropiede con la coppia centrale del Napoli ferma a guardare gli avversari che infilavano Gianello in diagonale.

Il modulo scelto da Reja è quello che da più equilibrio, certo non sarà disponibile Sosa , però sia Schettino che il giovane Esposito autore di una doppietta nella ripresa, rappresentano delle valide alternative per l’attacco azzurro di cui l’allenatore azzurro potrà disporre eventualmente nel secondo tempo contro i satanelli.

Formazione del Napoli: Gianello, Grava, Bonomi, Ignoffo, Scarlato, Montervino, Gatti, Schettino, Consonni, Corrent e Calaiò.

Nella ripresa sono entrati Saviano, Nigro, Terzi Romito, Mora, Montesanto, Corneliusson, Esposito, Pascucci.

Marcatori: 4 Calaiò(1 rig), Consonni, Romito, Montesanto, 2 Esposito(1 rig), 3(Schettino)

Note: Gatti ha calciato un rigore sulla traversa.

Interviste con Ignazio Abate e Gaetano Fontana

Abate:"Sono molto contento per il goal in nazionale ma ora penso solo al Napoli. La squadra si è espressa su buoni livello contro il Sora ci è mancata solo la cattiveria sotto porta. Non è un problema il cambio di modulo, mi adatto a tutto. Bisogna arrivare ai play off al 100 %, siamo pronti a prenderci la rivincita per la partita d’andata."

Fontana:"Io penso che se continuiamo a lavorare come stiamo facendo avremmo dei margini di miglioramento sensibili, dopodiché non ci saranno più ostacoli. Bisogna rispettare il Foggia conosco il loro allenatore, la loro squadra è rognosa e fa dell’aggressività la loro arma migliore. Noi bisogna migliorare in fase di conclusione, ho piena fiducia in Pià e Fontana, sono ottimi calciatori oltre che persone perbene. Io finalmente sto riacquistando la forma, venivo da un periodo di inattività a Firenze e poi da infortuni subiti qui a Napoli"

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »