NapoLeoni

Tripudio azzurro. Dominio totale per 70′ minuti, che sono più che sufficienti al Napoli per andare a punteggio pieno nel girone B.

Napoli che parte fortissimo, in 3 minuti gli azzurri si rendono più volte pericolosi, ma non abbastanza per impensierire Julio Cesar. Al 10′ minuto il Napoli è costretto ad effettuare il primo cambio. Raul Albiol mette male il piede e non può proseguire il Match, Maksimovic prende il suo posto, debuttando così in maglia azzurra. La sostituzione in sembra influire sull’indole del gioco. Al minuto 18′ così dopo vari attacchi arriva finalmente il goal del vantaggio. Calcio d’angolo battuto magistralmente da Ghoulam che la mette sul primo palo, Hamsik la spizza dentro. Goal che ricorda molto quello di Cavani col City. Napoli che continua a premere forte sull’acceleratore. Pressing alto e passaggi di prima hanno caratterizzato questo primo tempo.

Secondo tempo che inizia col botto. Punizione al limite, Mertens pennella una traiettoria imprendibile per Julio Cesar, 2-0. Neanche il tempo di esultare, che Lo stesso portiere affonda in aria Callejon. Rigore trasformato da Milik. 3-0. Lusitani in bambola, Cross in mezzo che sbatte su Milik creando una carambola, Mertens ne approfitta e ne approfitta per mettere a segno una doppietta. 4-0. Tutto sul velluto, ed infatti Jorginho scarica un pallone centralmente che diventa preda di Guedes, che salta Reina e mette in rete la palla del 4-1. Il Napoli è allo sbando, Eduardo Salvio sguscia tra Koulibaly e Ghoulam e sorprende Reina insaccando la rete del 4-2.

IL TABELLINO

NAPOLI-BENFICA 4-2
Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol (11′ Maksimovic), Koulibaly, Ghoulam: Allan, Hamsik, Jorginho; Callejon (25′ st Insigne), Milik, Mertens (37′ st Giaccherini).
A disp.: Sepe, Maggio, Zielinski, Gabbiadini. All. Sarri
Benfica (4-5-1): Julio Cesar; Semedo, Lisandro Lopez, Lindelof, Alex Grimaldo; Carrillo (22′ st Guedes), Andrè Almeida, Fejsa (37′ st Josè Gomes), Horta (11′ st Salvio), Pizzi; Mitroglu.
Adisp.: Ederson, Luisao, Cervi, Celis. All. Rui Vitoria
Arbitro: Brych (Germania)
Marcatori: 20′ Hamsik (N), 6′ st e 13′ st Mertens (N), 9′ st rig. Milik (N), 25′ st Guedes (B), 41′ st Salvio (B)
Ammoniti: Lisandro Lopez, Julio Cesar, Carrillo, Fejsa (B); Reina (N)
Espulsi: –

 

A proposito dell'autore

Salvatore Stiletti

Post correlati

Translate »