Moviola azzurra: Niente marcio in Danimarca. Napoli vincente e convincente come il sestetto olandese diretto da Gözübüyük.

Partita ben gestita dal sestetto olandese che non sbaglia nulla. Il Napoli conquista così una meritata vittoria in terra danese e mette un piede e mezzo ai sedicesimi di finale. C’era molto timore per l’ambiente in terra danese ma stavolta la direzione arbitrale è stata davvero precisa. Solo un cartellino giallo tirato fuori dal direttore di gara in occasione del fallo di Koulibaly nel finale che a molti è apparso arancione. Tre punti d’oro per gli azzurri quindi trascianti dalla prima rete di Callejon, che si sblocca così in stagione, e dai due bellissimi gol di Gabbiadini a cui si è aggiunto, immancabile, il Pipita Higuain che, subentrando dalla panchina a pochi minuti dalla fine, ha trovato la rete del definitivo 4-1 , in pieno recupero, al 94′.

Ecco le azioni salienti della gara meritevoli dell’analisi alla moviola:

9’ Gioco fermato dal direttore di gara e calcio di punizione per gli azzurri in seguito all’intervento falloso di Sviatchenko su Valdifiori. Non si può parlare di gol annulato in quanto il colpo di testa del giocatore del Midtjylland termina si in rete ma a gioco fermo. Vede bene l’arbitro in questa occasione.

19′ Gol di Callejon. L’attaccante azzurro scatta in perfetta posizione sul lancio di Koulibaly. L’assistente vede bene in questa occasione.

24’ Maggio commette fallo su Duelund. Giusta la punizione.

26’ Calcio di punizione per l’intervento falloso di Sviatchenko su Valdifiori.

27’ Calcio di punizione per l’intervento falloso di El Kaddouri su Rømer.

31′ Gol di Gabbiadini. Posizione regolare di Manolo su cross di Allan. L’attaccante azzurro parte dietro la linea della palla. 

39′ Terzo gol del Napoli. Tiro a giro fantastico di Gabbiadini.

42′ Gol di Pusic per l’1-3. Il trequartista danese sfrutta un rimpallo davanti a Reina sporcando un tiro di un suo compagno. Il giocatore è in posizione regolare e Reina viene ingannato dalla carambola fortunosa per l’attaccante danese.

51’ Fuorigioco netto di Callejon su lancio di Chiriches.

61’ Ancora fuorigioco per Callejon che anche questa volta scatta in anticipo sul lancio di Valdifiori.

64’ L’arbitro concede angolo al Napoli per un intervento su Ghoulam ma forse ci poteva stare il calcio di punizione per l’intervento rude di Romer sul terzino azzurro.

68’ Rimessa irregolare di Hansen che prova il suo lancio lungo ma mette i piedi entrmbi in campo. L’arbitro non ravvede ma ferma comunque l’azione decretando una punizione per il Napoli per fallo di Onuachu su Maggio a centro area.

83’ Giallo giusto per Koulybaly. Rischiato il rosso per l’intervento fuori tempo su Mabil. L’arbitro lo grazia.

85’ Fallo di mano di Mabil che si aggiusta la palla in area di rigore irregolarmente. Poteva starci il giallo. Solo punizione per gli azzurri.

94′ 4-1 del Napoli con Higuain pescato in posizione regolare in mezzo l’area.

Arbitro Sedar Gözübüyük 6,5: Voto che vale anche per i suoi collaboratori, sempre attenti e precisi nelle chiamate. Direzione di gara precisa e puntuale.

Translate »