Mertens su tutti, secondo tempo in affanno e da dimenticare

Salviamo solo il risultato, il Napoli dopo un bel primo tempo, crolla nella ripresa o meglio rimane sulle gambe e si espone agli attacchi del Brescia rischiando di pareggiare nel finale una partita che nel primo tempo era saldamente in pugno. L’impatto della coppia Mertens e Llorente è stato devastante, grande intesa e difesa del Brescia in difficoltà. Nella ripresa invece la squadra in debito d’ossigeno non è riuscita a tenere il possesso e le redini del gioco seppur ha sprecato una serie di gol in ripartenza. Ecatombe sui difensori azzurri con gli infortuni, davvero inspiegabili i cambi di Ancelotti

Ospina 6 Sul gol può fare poco, si guadagna la sufficienza con le uscite

Di Lorenzo 6 Riesce a tenere bene la fascia, nel finale si adatta anche da centrale

Ghoulam 6 Oggi in ripresa rispetto a Lecce, ha ritrovato il passo giusto

Manolas 6,5 Gol e marca bene dietro con tanta vigoria

Maksimovic 6 Attento e deciso in marcatura fino all’infortunio

Allan 6 Interdice e costruisce, per lui un assist al bacio per Mertens sprecato

Callejon 6 Soliti tagli ed assist al bacio per gol di Dries

Fabian 6 Un’apertura per il primo gol del Napoli da favola, cala nella ripresa

Zielinski 5,5 Non trova pace, gli viene cambiato continuatamente ruolo e ne risente

Llorente 6,5 La sua sponda è fondamentale per le giocate, avrebbe meritato un rigore su di lui non fischiato

Mertens 7 E’ vero si divora un gol nella ripresa, ma segna il gol del vantaggio e corre e

pressa fina al 97 minuto

Luperto 5,5 Gioca in affanno da subentrato in piena emergenza

Elmas 6 Entra bene in partita, uno dei pochi con il suo dinamismo a riproporsi

Hysaj n.g

Ancelotti 6 Sufficienza risicata per un secondo tempo in affanno e per il cambio di LLORENTE inspiegabile con un mediano invece che con un suo omologo

 

A proposito dell'autore

Luigi Giordano

Post correlati

Translate »