Mertens, Hamsik e Callejon! Il Napoli serve il tris e torna alla vittoria

callejonmertenshamsikIl Napoli ritorna alla vittoria in campionato grazie al 3-0 ai danni della Fiorentina. E’ questa la notizia più importante di giornata, al di là della prestazione, del ritiro presidenziale e delle tante chiacchiere che hanno attraversato i giorni antecedenti alla sfida con i viola. Tre punti preziosi e necessari per spezzare la serie negativa e riconquistare finalmente una vittoria che mancava dal 23 febbraio scorso. Mertens, Hamsik e Callejon i marcatori di giornata per una squadra che è sembrata ritrovarsi e a tratti divertirsi contro una Fiorentina troppo arrendevole per essere vera e probabilmente ancora sotto shock dopo il pesante passivo subito in casa contro la Juventus nell sfida di Coppa Italia. Montella si affida ad un attacco leggero con Salah, Ilicic e Vargas mentre Benitez ripesca Koulibaly e Strinic in difesa e Gabbiadini e Callejon in avanti lasciando in panchina Insigne ed Hamsik.

Viola che partono con personalità e propongono il classico palleggio ma senza mai incidere più di tanto in avanti. Gli azzurri tengono bene e pungono in avanti: al 10′  Strinic serve un ottimo pallone in profondità a Mertens, Basanta anticipa ma pasticcia e colpisce il palo della porta difesa da Neto sfiorando l’autogol. I ritmi si alzano senza mai eccedere e al 23′ si sblocca il match. Higuain serve Mertens sull’out sinistro, il belga converge al centro e tira a giro sul secondo palo beffando un incolpevole Neto. La Fiorentina prova a reagire ma è il Napoli a recriminare al 34′ quando Higuain esplode un destro di rara potenza che colpisce la traversa e poi sbatte a terra oltre la linea di porta, ma l’assistente di porta ben posizionato non vede il gol.

Il secondo tempo ricomincia con i viola pronti a trovare il pareggio. Pericoli non ne arrivano ma la personalità della Fiorentina mette all’angolo gli azzurri che però riescono con ripartenze veloci a creare grattacapi a Basanta e co. Gabbiadini prova ad emulare Mertens ma il suo tiro a giro sfiora il palo, mentre Higuain non approfitta di un errore grossolano di Savic e solo davanti a Neto non riesce a superare il portiere brasiliano. L’occasione sprecata dall’argentino potrebbe ringalluzzire i viola ma il neo entrato Hamsik cancella subito ogni velleità avversarie e servito da Callejon sull’out destro, in posizione defilata solo davanti a Neto realizza il gol del 2-0. La Fiorentina si arrende, Montella striglia i suoi ma è il Napoli a macinare gioco. Entrano anche Insigne e Zuniga e all’89’ proprio dal napoletano nasce il 3-0 realizzato da Josè Callejon, ritornato finalmente al gol. Classica giocata tra i due con Insigne che dalla sinistra trova sull’out destro lo spagnolo con un pallone delizioso ed è un gioco da ragazzi battere Neto.

Settimana da dimenticare per la Fiorentina che incassa 6 gol in 2 partite. Il Napoli torna a respirare e scavalca proprio i viola piazzandosi al quarto posto in attesa dell’impegno serale della Sampdoria.

A proposito dell'autore

Claudio Cafarelli

Post correlati

Translate »