LUCCHESE:"RICORDI D’ANTAN"

Forse non tutti sanno che la simpatica squadra toscana negli anni sul finire degli anni ’30 è stata una presenza costante nel nostro massimo panorama calcistico, vale a dire la serie A. Con in porta il guardiano dell’ Italia di Pozzo bi – campione del mondo a Parigi nel 1938, alias Aldo Olivieri, indubbiamente uno dei più grandi portieri italiani d’ ogni tempo, di recente scomparso. Dal 1936 al 1939 la Lucchese disputò tre stagioni di seguito nel massimo campionato, vincendo per 3 -2 in casa il primo confronto in assoluto fra le due formazioni, subendo tre sconfitte di seguito a Napoli, impattando gli altri confronti fra le mura amiche. Facciamo un salto in avanti di nove anni, e nonostante il Napoli a causa di un illecito retrocede in serie B punito con l’ ultimo posto in classifica, gli azzurri ottengono la vittoria più netta del loro campionato infliggendo un pesantissimo 5 -0 ( doppietta del folletto albanese Naim Kriezu ) ai rossoneri oggi allenati dal grande ex Gigi Simoni ( annata 1947 –’48 ). Sia in quella stagione che nel 1950 –’51 ( sempre in serie A ) in Toscana terminò 1 -0 per i padroni di casa, identico punteggio ( ma a favore del " ciuccio " ) si registrò allo stadio del Vomero, con rete decisiva di Mario Astori, centrattacco scuola Juventus, soprannominato lo " Sceriffo ". L’ anno dopo reti bianche a Lucca, 2 -0 in casa per il Napoli. Andiamo avanti di 10 anni, e nella stagione della promozione targata Pesaola, gli azzurri s’ impongono per 1 -0 sia all’ andata che al ritorno sempre con una rete di Achille Fraschini, centrocampista col vizio del gol. Ancora in serie B i successivi confronti nel 1998 –’99, con una vittoria a testa, con il contorno di un doppio confronto in Coppa Italia, con gli azzurri clamorosamente battuti ( ed eliminati ) per 2 -0 al S. Paolo. L’ andata di questo anno ha visto il Napoli passare per 1 -0 grazie ad un’ autorete su conclusione di Maldonado, al termine di un match equilibrato. Sarebbe il caso che con gli uomini di Simoni, riprendesse la marcia vincente degli azzurri. Quantomeno lo si spera….

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »