"LA CORTE DEI MIRACOLI"

"LA CORTE DEI MIRACOLI" src=

Chi sperava nel rispetto delle regole è rimasto deluso, cambiano i direttori d’orchestra ma la musica è sempre la stessa, basta che non ti chiami Napoli, la speranza di farla franca o avere un consistente aiuto c’è sempre.

Juventus in serie B con 17 punti di penalizzazione, invece dei 30 chiesti dalla Caf, Lazio e Fiorentina ritornano in A con penalizzazioni e relative squalifiche dei campi di gioco e ammende, una cosa forse ci consola, che questo giudizio è inappellabile, perché se in 11 giorni si sono dimezzate le pene, se ci fosse stato un altro grado di giudizio state tranquilli che il tutto si sarebbe risolto in grossissima bolla di sapone.

Dal 4 Maggio 2006 ci hanno propinato intercettazioni a iosa, lo sparlare di questo e quello contro quell’altro era diventato il nostro pane quotidiano, accordi presi, saltati e riproposti, minacce, insulti degni del più becero degli uomini, alla fine cosa è successo? Nulla tutti felici e contenti o quasi.

La signora del calcio italiano se le cavata alla grande, lo stesso Milan avrà la possibilità di partecipare alla competizione UEFA, Lazio e Fiorentina sono passati dalla B certa alla serie A anche se con penalità da scontare nel prossimo campionato.

Voi vi domanderete sicuramente, ma chi ha perso in questo processo? Sicuramente i tifosi, sicuramente il circo calcio ne esce sconfitto, la stragrande maggioranza degli appassionati del dio pallone sono rimasti delusi, ancora una volta ha vinto il più forte, chi ha potere, chi ha le mani in pasta, chi riesce ancora a reggere i fili del mondocalcio, il Mangiafuoco di turno, che infischiandosene di quello che pensano gli altri tira l’acqua, ancora e per l’ennesima volta, al suo mulino.

Cari amici, non posso fare a meno di parlarne, ma noi tifosi del Napoli, ABBIAMO VINTO !!!! Tranquilli non sono andato fuori di testa, Noi unici a pagare, Noi risaliti con le nostre forze, a dispetto di QUALCUNO!!!! Non dobbiamo dire grazie a nessuno, tutto ciò che vinceremo sarà conquistato sul campo, con le nostre forze, con il coltello tra i denti, senza timore reverenziale e senza guardare in faccia nessuno, il nostro sarà un bel campionato, combattuto fino all’ultima giornata, cercato, voluto e sudato ma soprattutto nostro fino alla fine. I vari

Mangiafuoco di turno stiano lontani dal Napoli, continuassero pure i loro intrallazzi, ma lontano da Noi, nel caso avessero la memoria corta, Vi rammentiamo, ABBIAMO GIA’ DATO, e i napoletani difficilmente accetterebbero di “DARE” una seconda volta, noi andiamo diritto per la nostra strada, speriamo senza interferenze, con gli occhi bene aperti, vigili e sempre pronti a farci sentire al primo campanello d’allarme. Qualcuno rimpiange la fuga dei grandi “Campioni” dal nostro campionato, Signori, quelli non hanno aspettato neanche la sentenza definitiva, sono scappati prima, e Voi cosa fate? Li rimpiangete?

Non meritano la vostra e nostra considerazione, loro amano solo il dio denaro, essere campioni è tutt’altra cosa, rispettare le persone è tutt’altra cosa, essere riconoscente è tutt’altra cosa, essere uomini è tutt’altra cosa, ma in questo mondo “finto” è pur vero che i degni personaggi sono loro, i “Campioni”, finti naturalmente.

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »