INLER-HAMSIK: ALLA RICERCA DELLA MIGLIOR POSIZIONE

INLER-HAMSIK: ALLA RICERCA DELLA MIGLIOR POSIZIONE src=
Gokhan Inler era arrivato a Napoli con grandi prospettive, doveva essere il quid che doveva fare decollare il centrocampo del Napoli. Ma fino ad ora le cose sono andate diversamente. In realtà da quando lo svizzero è approdato alla corte del Napoli ha portato nuove geometrie e più disciplina al centrocampo azzurro.Dobbiamo però anche notare come, con il suo innesto, la stella slovacca,Marek Hamsik,abbia perso efficacia nei suoi inserimenti e fatichi a trovare una posizione congeniale alle sue doti.  Dapprima molti palloni transitavano dai suoi piedi ed era lui ad impostare o cercare l'uno-due con un compagno di squadra. L'anno scorso in mezzo al campo vi era il duo Gargano-Pazienza,ottimi interdittori ma non sicuramente dai piedi sapienti. E' come se Inler avesse tolto un pò di spazio a Marek Hamsik che si trova sempre più ai margini del gioco e non riesce ad incidere come vorrebbe nell'economia dei match. Nelle ultime gare si è anche notata la stanchezza del guerriero azzurro di centrocampo che non ha potuto in pratica mai riposare per gli infortuni che hanno colpito Gargano e il lungodegente Donadel. Si dovrebbe far entrare più nel vivo del gioco il talento azzurro,coinvolgendolo nelle trame impartite da Mazzarri e chiedendo ad Inler di non "calpestare" i piedi al compagno di squadra. Urge trovare al più presto il giusto equilibrio tra i due calciatori azzurri,in modo che la squadra si esprima al meglio.  

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »