IMPRESA DEGLI AZZURRINI: BATTUTA LA LAZIO 3-1

Grandissima impresa del Napoli Primavera di Giampaolo Saurini. Gli azzurrini hanno vinto in rimonta contro i pari età della Lazio, secondi in classifica

Bifulco-primavera-620x330Lazio-Napoli 1-3 (8′ Murgia, 51′ Romano, 63′ rig., 77′ Prezioso)

Grandissima impresa del Napoli Primavera di Giampaolo Saurini. Gli azzurrini hanno vinto in rimonta contro i pari età della Lazio, secondi in classifica, nell’anticipo delle 11.00 valido per la 15/a giornata del Campionato Primavera. Trascinati Bifulco e Giorgio Prezioso (autore di una doppietta), gli ospiti hanno dominato la seconda frazione di gara ribaltando il passivo di 1-0 maturato al termine del primo tempo. Entrambe le squadra schierate con il 4-3-3 con la Lazio che parte subito forte e all’8′ passa con un calcio di punizione di Murgia che sorprende il portiere azzurro Contini che non intuisce la conclusione rasoterra. Il Napoli non si scompone e al 20′ sfiora il pari con Persano ma la sua conclusione al volo viene respinta d’istinto dal portiere Guerriere. Dopo soli tre minuti la Lazio ha la possibilità di raddoppiare per un rigore generoso concesso dall’arbitro Fiorini. Gaetano e Palombi si strattonano in area, l’attaccante della Lazio cade e il direttore di gara non ha esitazioni: dal dischetto lo stesso Palombi viene ipnotizzato da Contini che sventa la conclusione con un grande intervento. Alla mezz’ora ancora duello Palombi-Contini, con il portiere azzurro che devia la conclusione sul palo. Quasi in chiusura arriva l’occasione giusta anche per il Napoli, ma la conclusione di Bifulco esce fuori di poco.

Nella ripresa gli ospiti trovano subito il pari. Ennesimo spunto personale di Bifulco che arriva sul fondo, crossa al centro e trova Romano che insacca a porta sguarnita. Il pari blocca i biancocelesti che vengono schiacciati nella propria metà campo: Bifulco sfiora il gol del vantaggio ma la sua conclusione sul secondo palo viene respinta da Guerrieri. Ancora l’esterno serve un assist facile per Gaetano che a botta sicura non trova la porta per la deviazione di un difensore. La pressione è costante e la rimonta è completata: Bifulco viene spinto in area e l’arbitro decreta il calcio di rigore. Prezioso dagli undici metri non sbaglia e il Napoli passa in vantaggio. Ci si aspetta la risposta della Lazio ma gli azzurrini continuano con un pressing costante ed efficace che al 77′ porta al terzo gol: ancora Prezioso raccoglie una corta respinta di Guerrieri su tiro di Gaetano e arrotonda il risultato. E’ l’ultima emozione del match: il Napoli compie l’impresa e batte per 3-1 la Lazio di Simone Inzaghi

Ecco il tabellino del match:

LAZIO 4-3-3: Guerrieri ; Pollace, Mattia, Prce, Germoni; Pace, Verkaj (dal 50′ Rokave), Murgia; Palombi (dal 72′ Milani), Fiore (dal 59′ Rossi), Oikonomidis. A disposizione: De Angelis, Antonucci, Dovidio, Quaglia, Borecki, Manoni, Capuano, Collarino. All. S. Inzaghi

NAPOLI 4-3-3: Contini; Girardi, Mangiapia, Luperto, Guardiglio; Prezioso, Palmiero, Romano; Bifulco , Persano, Gaetano 6. A disposizione: Gionta, De Simone, Di Fiore, Lombardi, Selva, Esposito, Negro, Cicerello. All. G. Saurini

Ammoniti: Guardiglio (Na), Gaetano (Na), Prezioso (Na), Girardi (Na), Palmiero (Na), Fiore (La)

Marcatori: Murgia (La) al 9′, Romano (Na) al 51′, Prezioso (Na) al 64′ su rig., 77′

A proposito dell'autore

Claudio Cafarelli

Post correlati

Translate »