Il vero salto di qualità: Luka Modric

Il fenomeno croato arrivato a Madrid nel 2013 alla corte di Mourinho, è ormai agli sgoccioli della sua avventura con i blancos. A 34 anni suonati non è più il perno principale nei pensieri di Zidane. Molte squadre sono sulle sue tracce, dall’Inter che lo sta corteggiando da molto tempo, al Milan passando alla Fiorentina, che dopo Ribery vorrebbe accaparrarsi un altro fuoriclasse. Il Napoli con la cessione di uno tra Allan e Fabian libererebbe una slot importante, che potrebbe occupare proprio Modric. Il Napoli rispetto alle altre società gode di una corsia preferenziale con il Real, con il quale c’è stato uno scambio di informazioni anche per Jovic. Sono calciatori i come lui che ti permettendo di fare il salto di qualità, con la sua classe ed esperienza, capace di fare da spalla ai ragazzi più giovani e farli crescere anche più velocemente. Sono tutte qualità che mancano in questa rosa, ricca di talento, ma scevra di questi valori. Il calciatore va in scadenza nel 2021, e attualmente guadagna la bellezza di 10 milioni all’anno esclusi i diritti d’immagine con la Nike, ostacoli non da poco per chi come De Laurentiis è molto attento al bilancio. Non dovrebbero esserci problemi invece sul cartellino, ma con ricchi bonus ed un ingaggio spalmato su più anni, il metronomo croato potrebbe decidere di tuffarsi in una nuova avventura chiamata Napoli.

A proposito dell'autore

Salvatore Stiletti

Post correlati

Translate »