Il Protagonista: Piotr riaccende la speranza per la rimonta azzurra

Nel momento più buio Zielinski riaccende le speranze del Napoli, è lui il protagonista del match. Il suo dinamismo mette in difficoltà il centrocampo rossonero, artefice di una rimonta importantissima anche a livello psicologico per gli azzurri, che stanno subito assumendo la consapevolezza della propria forza.

Quando sembrava ormai vicina una brutta disfatta per gli azzurri cambia totalmente la partita, a differenza del match contro la Lazio, stavolta serve il secondo gol per svegliare il Napoli; Passano soltanto 4 minuti dal gol di Calabria all’1-2 del polacco, che al minuto 67 trova la sua prima doppietta in Serie A sugli sviluppi di un corner e mette la partita dei rossoneri tutta in salita. Un giocatore che sembra avere ampi margini di crescita, soprattutto in questo gruppo. Con Ancelotti avrà sicuramente più spazio e non c’era modo migliore di ricambiare la sua fiducia. Coraggioso il cambio del tecnico azzurro sul 2-2, entra Diawara proprio al posto del migliore in campo. Scelta che si rivela vincente, perché il Napoli completa l’incredibile rimonta a dieci minuti dalla fine. Altra prestazione importantissima di Allan, non può non essere citato tra i protagonisti. Una serata cupa si trasforma in mezz’ora nella serata perfetta, bottino pieno con Lazio e Milan, il Napoli di Ancelotti si presenta così al campionato.

A proposito dell'autore

Marco Ruggiero

Post correlati

Translate »