IL NAPOLI BATTE LA JUVENTUS DOPO 17 ANNI, LA ROMA MAI COSI’ FORTE IN TRASFERTA

Un fine settimana con pochi goal ma non certo privo d’emozioni. I colpi più roboanti sono di sicuro quelli del Napoli, riuscito nell’impresa di superare la Juventus,  e quello della Roma che ha sconfitto il Milan al S.Siro; il contemporaneo pareggio dell’Inter ha poi permesso di rimettere ordine nell’alta classifica.

La Roma conquista un suo nuovo record, infatti, grazie alla vittoria sui rossoneri è riuscita a superare il suo primato di punti ottenuti in trasferta, 13 fino ad oggi nelle cinque gare disputate lontano dall’olimpico. L’Inter pareggia invece con il Palermo allungando la serie di partite senza sconfitte, giunta ora a quota 15 (come la Fiorentina), e allo stesso tempo ottiene il 25° risultato utile nelle gare disputate in trasferta. La Lazio, un po’ in calo, ottiene il suo secondo ko interno consecutivo ai danni dell’Udinese, mai con Rossi sulla panchina i biancocelesti avevano fatto così male, infatti, l’ultima doppia sconfitta è datata campionato 20042005 ed anche allora arrivò per 1-0 ai danni dell’Udinese. Il Palermo riesce a fermare la capolista, ma non riesce a sollevare le sue sorti, infatti, i rosanero non vincono ormai da 4 turni e quello di domenica è il terzo pareggio consecutivo. Chi sta viaggiando, tra le mura amiche, sorprendentemente ad un passo da B è il Milan campione d’Europa che in cinque gare ha racimolato solo 3 pareggi e due sconfitte consecutive. La Juventus perde a Napoli l’imbattibilità in trasferta, in serie A, che deteneva dal lontano 29 ottobre 2005, quando il Milan riuscì a sconfiggerla al S.siro proprio per 3-1; dal canto suo i napoletani non riuscivano nell’impresa di battere la vecchia signora da ben 17 anni. Maurizio Domizzi grazie alla doppietta decisiva di sabato è il nuovo capocannoniere degli azzurri con 4 reti, come Zalayeta, il difensore ex Sampdoria è ad un solo goal da suo record di marcature segnate in una stagione, ne realizzò 5 in quello 20052006 con l’Ascoli.

Chi viaggia forte è l’Udinese grazie alla sua 2° vittoria in trasferta e ai 4 risultati utili consecutivi sta mettendo il naso nelle zone alte della classifica. Il Catania inoltre grazie alla sua terza vittoria in casa e al suo quinto risultato utile consecutivo non smette di stupire.Il Torino è sull’onda della sua miglior serie punti in questo campionato, infatti, ne ha ottenuti 7 in tre turni grazie a due vittorie consecutive tra le mura amiche.   

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »