I PIÙ E I MENO DI ATALANTA – NAPOLI

Atalanta-Napoli è match valido per la quattordicesima giornata di Serie A 2018-19, Lunedì 3 dicembre alle 20:45 ci sarà il fischio d’inizio di questa sfida da non perdere con i bergamaschi pronti ad ospitare i partenopei in un posticipo che si preannuncia interessante. La partita sarà visibile su Sky Sport.

 

 

 

Come ci arriva l’ATALANTA:

+   Gasperini contro le grandi ha sempre fatto giocare la sua squadra in maniera compatta e soprattutto dimostrando tanta grinta

+   Il campionato dell’Atalanta ha mille sfaccettature: dopo un inizio disastroso -sette partite consecutive senza vittorie – i bergamaschi hanno raddrizzato il tiro collezionando quattro vittorie di fila, tra cui il 4-1 ai danni dell’Inter

+   I Bergamaschi dovranno dimostrare che la débâcle di domenica scorsa è stata solo una nuvola passeggera

 

 

–    Stagione travagliata per l’Atalanta, nell’ultima di campionato si è fatta rimontare due gol dall’Empoli

–    Problemi muscolari per Toloi. In caso di forfait ballottaggio tra Djimsiti e Palomino per sostituire il brasiliano ex Roma

–    Squalificato Ilicic, toccherà a Pasalic agire sulla trequarti alle spalle di Gomez e Zapata, favoriti nel reparto offensivo

 

 

 

 

Come ci arriva il NAPOLI:

+    Dopo la vittoria con la Stella Rossa, c’è voglia di continuità anche in campionato, dopo il passo falso interno contro il Chievo

+   Ancelotti sa di non poter sbagliare di nuovo se vuole restare in scia della capolista Juventus

+   Molto probabilmente Ancelotti non rinuncerà a Mertens, autore di una doppietta in Champions League

 

 

–      Milik sta diventando un caso per Ancelotti, nemmeno un minuto per lui nella gara di mercoledì

–     Ancora una disattenzione difensiva che è costata un gol contro la Stella Rossa, la squadra alle volte sembra peccare in concentrazione

–   Raul Albiol è in forte dubbio per la trasferta di Bergamo, molto probabile l’inserimento di Maksimovic che ha ben figurato in coppa

 

A proposito dell'autore

Rosario Verde

Maturita’ classica. Attestato di Intelligence e Spionaggio Industriale conseguito presso L’Iscom, istituto superiore delle comunicazioni e delle tecnologie dell’informazione.Giornalista, curatore di rubriche e membro della redazione presso il giornale cittadino “Zapping” di Casandrino. Amante del Latino, si definisce un malato della maglia azzurra. Lettura e scrittura, tecnologie, sport, viaggi sono i suoi hobby nel tempo libero.

Post correlati

Translate »