GIORNATA DI SPORT AL ‘COLLANA’ DI NAPOLI

Gara amichevole questa mattina al ‘Collana’ di Napoli tra la Nazionale Magistrati Amministrativi e la Rappresentativa Giornalisti Campani.

Partita di fine stagione organizzata dai due capitani, Lucariello per i giornalisti e Rotondo per i magistrati vista l’amicizia tra i due organi e le tante gare che disputano queste due squadre per beneficenza durante tutto l’anno.

Nota nefasta della splendida giornata è stato lo stadio ‘Collana’di Napoli che costruito nel 1925 e ristrutturato negli anni settanta è nuovamente caduto in disgrazia vista la pessima manutenzione del Comune di Napoli, purtroppo nel capoluogo campano gli impianti sportivi o non esistono o sono in pessime condizioni oppure come successo per il ‘Mario Argento’ vengono abbattuti e fatti diventare ruderi senza futuro.

La formazione dei giornalisti scendeva in campo con tante assenze di rilievo, vedi Malfitano e Prestisimonte mattatori dell’ultima gara disputata al ‘Denza’di Posillipo, il portiere Modugno, i  difensori Monti e Mandarini il centrocampista Manganiello e la punta Caporale.

Subito in palla la formazione del capitano Lucariello che con un 4-4-2 puro tiene bene il campo e gli avversari che con un 4-3-3 con un centrocampo lento e prevedibile non trovano mai il pallino del gioco.

La formazione dei giornalisti trova subito il doppio vantaggio con due pallonetti del coppia d’attacco Gallo-Martucci molto rapidi nelle ripartente, poi il terzo gol di Sorrentino.

Frastornata la formazione dei magistrati tenta di reagire colpendo prima il palo con deviazione determinante del portiere Serra, poi trova il gol con il capitano/allenatore Rotondo.

Il primo tempo si chiude con la doppietta di Martucci che porta il risultato sul 4-1.

La ripresa parte con un ritmo più blando visto il grande caldo, ma la rapprentativa dei giornalisti riesce ad andare in rete ancora 4 volte con Martucci, Gallo M, Sorrentino e Meola vincendo così la gara per 8-1.

 

Nazionale Magistrati Amministrativi (4-3-3): Corciulo, D’Alessandro, Scafuri, Mauotti, Blanda, Macello, Rotondo, Esposito, Bucchi, Russo, Maggio.

Rappresentativa Giornalisti Campani (4-4-2): Serra, Gallo P., Ponticello, Caiazza, Meola, Liberti (75’ Pinelli), Sorrentino, Cappella (75’ Tortora), Lucariello, Gallo M., Martucci. 

Arbitro: Salvatore Semprevivo di Napoli

Marcatori: Martucci (3), Gallo M. (2), Sorrentino (2), Meola, Rotondo (Magistrati).

   

Le pagelle

Serra: 6 Sufficiente la sua gara anche perché poco impegnato, bravo nel primo tempo a deviare un tiro ravvicinato sul palo salvando il momentaneo vantaggio

Gallo P.: 6 Accorto sui capovolgimenti di fronte nel seguire a uomo l’attaccante Maggio, per il resto normale amministrazione 

Ponticiello: 6 Parte con qualche difficoltà visto il terreno in pessime condizioni, qualche palla buttata ma non fa correre rischi inutili alla squadra

Caiazza: 6 Mantiene egregiamente sia Russo che Bucchi impegnandosi non solo nel gioco aereo, pecca qualche volta di nervosismo 

Meola: 8 Il migliore in campo, gioca da esterno basso non correndo mai nessun rischio e spesso anticipando l’avversario, la ciliegina è la rete nel finale dopo 60 metri di corsa verso la porta

Liberti: 6 Duttile sulla destra, prova a fare tutta la fascia in una parte di gara dove a valere è il fisico

(dal 75’ Tortora 6 ordinata la sua gara con marcatura a uomo sull’esterno avverso)

Sorrentino: 7 Prezioso collante a centrocampo, spesso smarca gli attaccanti e realizza due reti di cui  uno di pregevole fattura trovando l’angolino alto alla destra del portiere 

Cappella: 6,5 Prestazione generosa e ordinata, si giova dell' apporto a suo fianco di Sorrentino

(dal 75’ Pinelli 6,5 Esordio positivo per il centrocampista dai piedi buoni, recupera tante palle a centrocampo senza mai buttarle via)

Lucariello: 6,5 Sempre presente nelle azioni della squadra, regola il centrocampo a puntino che non soffre mai gli avversari, in due occasioni ha poca lucidità per tentare la realizzazione  

Gallo M.: 6,5 Gara in chiaro-scuro per lui,  sblocca la gara con un pregevole pallonetto tante cose buone ma a volte sembra in confusione estraniandosi dalla gara

Martucci: 7 Oggi ha fatto l’attaccante e gli avversari se ne sono accorti, un vero fulmine saettante nella retroguardia dei magistrati, ha la possibilità di realizzare più reti ma sbaglia qualche gol sotto porta. 

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »