GINESTRA: "FROSINONE VUOLE SOGNARE FINO ALLA FINE"

Il direttore generale della Juve Stabia, Nicola Pannone, è intervenuto a

"Sottorete" newsmagazine sportivo a cura di Tuttonapoli.net,

Pianetanapoli.it e Napolisoccer.net su Radio Stereo 5 dal lunedì al

venerdì dalle 19:"E’ una partita attesa da sempre a Castellammare, e

stiamo facendo di tutto per far sì che si giochi al Menti che è uno

stadio a norma per questo tipo d’evento. Non vediamo quale sia il

problema e speriamo che non nasca perchè poi la tifoseria potrebbe non

accettare queste ipotetiche decisioni. Tagliandi? Ci sarà una riunione,

solo dopo questa riunione sarà più chiaro il quadro della situazione.

E’ difficile stabilire il numero dei tagliandi da inviare a Napoli

perchè alcuni nostri tifosi tifano anche per il Napoli e non faranno

riferimento al settore ospite ma acquisteranno biglietti dei vari

settori senza problemi. Partenze? Quelli che sono andati via lo hanno

fatto solo perchè l’ha voluto la Juve Stabia, anche per altri c’erano

richieste ma li abbiamo tenuti. Non buttiamo la croce su nessuno, dico

solo che abbiamo voluto prendere solo gente motivata con un grande cuore

da mettere a disposizione della nostra squadra. Noi pensiamo a salvarci,

ma abbiamo prima il Napoli e poi il Frosinone. Il Napoli è di un’altra

categoria. La salvezza è il minimo per un presidente come Paolo D’Arco

che sta facendo sacrifici incredibili".

Ciro Ginestra: Frosinone da B, ma Napoli è fuori concorso

L’attaccante napoletano del Frosinone, Ciro Ginestra, è intervenuto a

"Sottorete" newsmagazine sportivo a cura di Tuttonapoli.net,

Pianetanapoli.it e Napolisoccer.net su Radio Stereo 5 dal lunedì al

venerdì dalle 19:"Noi stiamo facendo il massimo. Anche in trasferta

stiamo giocando su altissimi livelli. Davanti a noi abbiamo una squadra

fuori concorso, aspettiamo un passo falso per approfittarne ma sappiamo

che è difficile. S’è sbloccato Calaiò che veniva da un periodo

difficile, noi andiamo a segno oltre che con me anche con Mastronunzio e

Bellè. Ma il Napoli ha altri attaccanti come Sosa e Pià che in questo

finale di campionato torneranno a giocare sui loro livelli. Noi stiamo

facendo un grande campionato, purtroppo c’è il Napoli che è di

un’altra categoria. Aspettiamo questo passo falso, anche se sono

napoletano non posso dire diversamente perchè professionalmente punto a

vincere con il Frosinone come giusto che sia per qualsiasi giocatore.

Gironi della C? Penso che il nostro sia di gran lunga il più difficile,

lo dicono i numeri. Cercheremo di arrivare alla gara del San Paolo nel

migliore dei modi per tentare, sino a quando ci sarà la possibilità, di

impensierire gli azzurri. Frosinone sogna, e vogliamo sognare con la

città sino alla fine".

Giubilato e Savini verso il recupero. Verifiche per Pià

Il collega di TvLuna, Davide Palliggiano, è intervenuto a "Sottorete"

newsmagazine sportivo a cura di Tuttonapoli.net, Pianetanapoli.it e

Napolisoccer.net su Radio Stereo 5 dal lunedì al venerdì dalle 19

facendo il punto sulla situazione infortunati:"Si aspetta il recupero

di Inacio pià. Nella giornata di domani si saprà quali siano le sue

reali condizioni. Per quanto riguarda Savini sperava già di recuperare

per la gara con la Juve Stabia ma ci vorrà ancora un pò di tempo. Per

Giubilato, invece, il recupero è questione di giorni. Questa settimana

il Napoli proverà il sintetico di Sant’Antimo per abituarsi al terreno

di gioco che troverà a Castellammare. Sono rientri che a mio avviso

rappresenteranno nuove alternative per Reja, anche perchè non è che la

difesa stia giocando poi così bene".

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »