Gattuso:”Alla Lazio dobbiamo togliere profondità, bisogna fare un filotto di risultati

Rino Gattuso ha parlato in conferenza:” Dobbiamo commettere meno errori rispetto alle altre partire, dare continuità al gioco e migliorare nel palleggio. La squadra riesce a stare meglio fisicamente, domani affrontiamo una squadra in forma che si è ripresa dopo un inizio negativo, ci servono due- tre risultati per avere un po’ di continuità. Domani scelgo chi deve giocare in porta ed in difesa. Di Demme non parlo visto che non è ufficiale. La squadra deve giocare con serenità e tranquillità. Io vedo grande entusiasmo nello spogliatoio che mi danno tutto a me ed al mio staff. Dobbiamo stare attenti a non dare profondità alla Lazio, sarà una gara simile a quella contro l’Inter. Dobbiamo lavorare sui difetti loro. Koulibaly ha lavorato tre giorni bene, ma ha ancora un po’ di edema visto con esami strumentali. Non possiamo rischiarlo. Io con l’Inter non ho visto le ripartenze, le ho viste solo contro il Parma. Mertens tornerà martedì a Napoli. Fabian? E’ un giocatore di grande prospettiva, mancano ancora due coppie a centrocampo, sappiamo che lui preferisce giocare mezzala. Lozano? E’ un giocatore molto forte, ha bisogno di scattare continuamente, non riesce ad esprimere ancora la sua velocità. Ho visto un grande Di Lorenzo centrale al di là della scivolata, sono molto soddisfatto. Non abbiamo le caratteristiche fisiche e la mentalità per giocare da provinciali. Ghoulam? I primi dieci giorni ha spinto bene, ora ha di nuovo un problema, ora è ricominciato a correre.

Elmas diventerà molto forte, ma è una mezzala, non ha vissuto da vertice basso, l’ho provato ma non mi convince, non ha vissuto. Dobbiamo migliorare nel costruire dal basso. Sicuramente dobbiamo usare il portiere perché ci dà la superiorità numerica, a costruire non devono essere solo i centrali ma anche i terzini, cosi come non deve solo abbassarsi il vertice centrale per fare ripartire il gioco, tutti devono fare vedersi per giocare il pallone, anche al costo di rischiare qualcosa sotto la pressione degli avversari”

Translate »