FIFPro contro il Napoli: basta abusi sui calciatori

Il sindacato mondiale dei calciatori è intervenuto per difendere i calciatori del Napoli

Il pareggio ottenuto in Champions contro il Liverpool pare abbia leggermente rasserenato l’ambiente in casa Napoli, ma le multe comminate ai calciatori restano, nonostante l’incontro con il presidente De Laurentiis andato in scena ieri a Castelvolturno. Una situazione che non piace affatto al sindacato mondiale dei calciatori (FIFPro), che su Twitter ha pubblicato un comunicato ufficiale per far conoscere la propria posizione sulla vicenda Napoli: “L’intenzione del Napoli di trattenere gli stipendi dei giocatori è priva di validi motivi ed è contestata collettivamente. FIFPro e Assocalciatori lavoreranno insieme per garantire che i calciatori non subiscano ulteriori abusi e intimidazioni da parte del club di Serie A”

Fonte: GDM  

A proposito dell'autore

Giuseppe Lombardi

Post correlati

Translate »