Esclusiva PN. Ferlaino incontro a sorpresa con Careca e Alemao al Club Rio. Careca:”Il mio gol con 40° di febbre…”

Antonio Careca, Ricardo Alemao e Corrado Ferlaino sono intervenuti per celebrare il primo compleanno del Club Napoli Rio de Janeiro. Grande sorpresa per i due brasiliani incontrare nella città carioca il presidente degli scudetti. Grande artefice della serata il presidente del Club Napoli Rio Michelangelo Simonelli.
Ecco le dichiarazioni rese dai presenti in esclusiva a www.pianetanapoli.it
Corrado Ferlaino:” Sono molto contento di essere qui e rivedere i miei due campioni. Fu più facile prendere Careca perché era libero dal vincolo del San Paolo anche se la società paulista diceva che non era vero, che era malato, comunque giocammo un’amichevole al San Paolo e Careca giocò un tempo con ogni squadra e con l’incasso mettemmo tutto a posto. Per Alemao per strapparlo all’Atletico Madrid ci fu il contributo decisivo di Antonio Rossellini e di Moggi. Abbiamo vinto gli scudetti la coppa uefa, la coppa italia e la supercoppa se avessi avuto i contributi televisivi di oggi avrei vinto una marea di scudetti”
Antonio Careca:” Sono orgoglioso di un club Napoli qui in Brasile io sono sempre rimasto molto legato alla città ed alla società. Sono molto contento di aver rivisto Ferlaino, ho fatto tanti gol belli, ma rimango legato a quello di Stoccarda dove giocai con la febbre a 40 gradi con la pressione del presidente. Ma sono molto legato al gol segnato a Milano a Zenga in una gara persa 3 a 1. Perchè il Napoli non compra oggi i brasiliani? Questo non lo so, sono sempre a disposizione della società se dovesse chiamarmi per qualche consulenza”
Ricardo Alemao: E’ sempre un piacere tornare al club e ritrovare il presidente Ferlaino con cui sono rimasto in ottimi rapporti. Per me il gol più bello segnato da Careca è quello con la Roma dalla linea di fondo. Perché il Napoli non compra brasiliani? Non è facile avere rapporti con questa società, ma sono a disposizione”
Michelangelo Simonelli presidente del Club:”Ho i brividi addosso per avere nel mio club ospiti la storia del Napoli. Un campione come Careca che ha segnato gol strardinari ed il presidente che mi ha fatto vincere gli scudetti e che ha comprato gente come Maradona, Alemao e Careca. Li voglio ringraziare a tutti ed anche gli altri club Napoli per l’appoggio a cominciare dal Club Napoli di Santa Maria Capua Vetere”

 

A proposito dell'autore

Luigi Giordano

Post correlati

Translate »