ESCLUSIVA PIANETANAPOLI. FARFAN:" TANTI CAMPIONI SUDAMERICANI HANNO GIOCATO AL NAPOLI, CHIARO CHE PIACEREBBE ANCHE A ME"

ESCLUSIVA PIANETANAPOLI. FARFAN:" TANTI CAMPIONI SUDAMERICANI HANNO GIOCATO AL NAPOLI, CHIARO CHE PIACEREBBE ANCHE A ME" src=

Jefferson Farfan bomber 23 enne peruviano detto la "foquita" in forza al Psv Eindhoven, attualmente uno dei più prolifici bomber europei, ha manifestato in un' intervista esclusiva a Pianetanapoli  la sua voglia di lasciare la Eredivsie per poter migrare in Spagna o in Italia. Qualche voce di mercato lo ha accostato anche al Napoli per la prossima stagione, dopo averlo inseguito per due settimane ci ha detto come stanno le cose.

Ciao Jeffi innanzitutto come procede il tuo campionato in Olanda?

"Guarda benissimo, mi trovo alla grande in questa società, loro hanno creduto in me venendomi a prelevare a Lima nella squadra dell'Alianza ed io penso di averli ripagato segnando tante reti."

Difatti negli ultimi due anni hai una media stratosferica..

"L'anno scorso ho realizzato 21 reti giocando una trentina di partite, quest' anno sono già a quota 20 e spero di continuare cosi. Ci stiamo giocando il primo posto contro l'Ajax e con l' Az di Van Gaal, speriamoci di farcela.  Quest' anno la bella avventura in Champions ci ha distratto in campionato e abbiamo perso qualche punto di troppo."

Non sei altissimo(175cm ndr) ma sei abile anche nel gioco aereo, quali le tue caratteristiche migliori?

"Diciamo che me la cavo anche in acrobazia, chiaro che essendo un brevilineo mi piace giocare sulla velocità e rendo molto nelle accelerazioni in contropiede. Però mi piace giocare sia da prima punta che giocare da seconda punta, non mi spiace affatto partire da dietro e girare attorno ad un centravanti boa. Poi per il resto essendo un destro naturale preferisco usarlo per tirare, ma se devo tirare anche con il piede mancino non mi tiro indietro"

Hai recentemente rinnovato il contratto con il Psv fino al 2010, con questa firma hai chiuso la possibilità di emigrare in campionati più importanti? Sai bene che le offerte non ti mancano…

"Io ho aderito alla proposta di rinnovo della società per gratitudine ed anche perchè qui ho la possibilità di giocare bene o male anche in Champions. Pur tuttavia il mio sogno sarebbe di misurarmi in campionati di un certo livello di difficoltà, parlo di Spagna ed Italia. Sono le due nazioni dove il calcio è vissuto a 360 grandi come da noi in Sudamerica, sono paesi latini in cui la cultura del pallone è vissuta dai tifosi in modo viscerale, proprio come piace a me."

Facciamo dei nomi: Spagna vuol dire Siviglia, Italia vuol dire Sampdoria  e Napoli, almeno stando alle voci di radiomercato?

"Ti confermo che il Siviglia mi vuole e mi cerca da tempo, non nego che è una squadra che mi affascina, ha vinto di recente la coppa Uefa, è in lotta per la conquista della Liga, è una società ambiziosa che vuole puntare sui giovani per cercarsi di affermarsi in Europa. Per quello che concerne le voci di squadre italiane non so cosa dirti. Direttamente non mi hanno contattato, però ti ho detto che l' Italia mi stuzzica molto e prenderei in considerazione eventuali proposte. Ho ricevuto proposte anche dall' Inghilterra mi mi affascina di meno la Premier League ."

Sbilanciati, ma se il Napoli promosso in A facesse un' offerta importante al Psv ed a Farfan, tu la valuteresti?

" Guarda come ti ho detto al Psv sto bene, certo se la società volesse trasferirmi ad un altro club prenderei in considerazione le proposte di tutti. Il Napoli deve andare in prima divisione, è una società che si sta ricostituendo e che ha una storia importante alle spalle. Non tocca a me parlare dei grandi campioni che il Napoli ha avuto in passato. Careca, Maradona, Fonseca, Alemao miei colleghi sudamericani, se hanno scelto di giocare nella vostra squadra significa che è una piazza che merita, e penso che ogni calciatore ambizioso, ha un immenso piacere nel giocare con la maglietta del Napoli."

Il Psv Eindhoven ha sempre saputo scegliere i suoi calciatori in Sud America, per la formazione sponsorizzata dalla PHILIPS sono passati negli anni recenti attaccanti del calibro di Romario, Ronaldo, ora tocca a questo simpatico peruviano. Insomma  la carriera recente che hanno fatto i suoi predecessori denota l'ottimo occhio tecnico della società olandese nello scovare i talenti. Questo atto di garanzia vale per tutte le squadre di Europa interessate al cartellino di Jeffi la Foquita, giocatore prelevato qualche anno fa per appena due milioni di euro. Oggi il suo valore si è decuplicato, chissà che veramente per il Napoli europeo che sogna Aurelio De Laurentiis, possa essere lui uno dei tasselli vincenti della futura formazione azzurra…  

       

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »