Esclusiva, Chirico (Toronews.net): “Entusiasmo a mille in casa granata, Torino-Napoli partita tattica”

Manolo Chirico, redattore di Toronews.net, è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Pianetanapoli.it

Grande entusiasmo in casa Toro. Dopo l’impresa di Bilbao in Europa League, domenica sera gli uomini di Ventura affronteranno il Napoli. Per l’occasione Pianetanapoli.it ha intervistato in esclusiva il redattore di Toronews.net, Manolo Chirico, che ci ha rivelato l’umore della piazza granata. Ecco le sue dichiarazioni:

EUROPA LEAGUE“Sono partiti tremila tifosi per Bilbao, qualcuno sapeva anche di restare fuori allo stadio perché sprovvisto di biglietto, ma non gli importava: volevano stare vicini alla squadra a tutti i costi. Ho visto un San Mames ammutolito dalla Maratona: si sentiva cantare in italiano nella bolgia basca. E’ un risultato storico. Se guardiamo la stagione fino a questo punto, oggi c’è l’acquolina in bocca per far ancora meglio e per andare più avanti possibile sia in campionato che in Europa League. E’ stato centrato un successo importante: non parliamo di trofei ovviamente, ma se finisse qui la stagione si potrebbe parlare di stagione da sogno. Il Toro dovrà pensare a fare bene giorno dopo giorno. L’entusiasmo e la serenità mentale faranno la differenza: se andiamo a guardare il cammino e la rosa dei granata, sicuramente la qualità della formazione di Ventura rispetto alle altre squadre non è eccelsa. Bisogna dare qualcosa in più dal cuore”.

TORINO-NAPOLI“Oggi il Torino farà una seduta di scarico e qualcosa di tattica alla lavagna visto che ha giocato ieri. Domani è già tempo di rifinitura, non credo che Ventura faccia turn-over. Se l’allenatore del Toro noterà che ci sono giocatori stanchi e che magari avrebbero bisogno di tirare il fiato, è normale cambiare qualcosa rispetto alla formazione tipo. Contro il Napoli sicuramente giocherà Bruno Peres, che non fa parte della lista Uefa, e farà rifiatare uno tra Darmian o Molinaro. C’è Jansson che ha fatto bene e potrebbe toccare ancora lui: Glik potrebbe andare in panchina. A centrocampo c’è Benassi, squalificato ieri in Europa League, che prenderà il posto di Vives, che sarà squalificato in campionato.  In attacco ci sarà Martinez dal primo minuto in coppia con Quagliarella. Sono supposizioni, non ci sono ancora convocati. Bisogna vedere come staranno i giocatori dopo il grande lavoro di ieri sera. Mi aspetto una gara davvero dura e giocata, in realtà, in maniera concreta ed attenta. Non mi aspetto una gara pazza, ci sarà una partita tattica. Il Toro viaggia sulle ali dell’entusiasmo e proverà l’ennesimo colpaccio: la squadra di Ventura continua a non perdere”.

ZAPATA“Per fortuna del Torino non ci sarà Mertens, ma vorrei parlare di un giocatore come Duvan Zapata. La squadra granata lo ha seguito a lungo in estate, e solo ora capiamo il vero motivo dell’interessamento del club. Soprattutto capiamo il perché il Napoli non l’abbia voluto cedere al Toro. E’ un attaccante, che anche a partita in corso, può far veramente male”.

CAIRO“Molti tifosi hanno criticato la gestione del mercato estivo del presidente Cairo: altri l’hanno fatto anche nella sessione di gennaio. In estate sono partiti i big e non si pensava che fossero stati sostituiti all’altezza. I tifosi lo pensavano perché non conoscevano i profili, in quanto non seguono i vari giocatori come gli addetti ai lavori. C’è stata qualche critica preventiva. Non c’è mai stata mai una mancanza di rispetto: il tifoso manifesta il suo pensiero. Le vittorie risollevano il morale: in passato ci sono stati casi di contestazione. Ora l’ambiente è tornato a sorridere”.

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »