Empoli-Napoli 2-2, Allan salva gli azzurri. Ancora problemi in difesa

Finisce 2-2 al Castellani tra Empoli e Napoli: per gli azzurri reti di Insigne e Allan

DIFESA AZZURRA IN BAMBOLA – Pronti, via e l’Empoli passa in vantaggio. Dopo appena due minuti dal fischio d’inizio Saponara s’inserisce tra Albiol e Hysaj e s’invola verso la porta azzurra depositando in rete un piazzato mancino. Il Napoli parte male al Castellani, ma al settimo Lorenzo Insigne pareggia i conti con un capolavoro: tiro da fuori che s’insacca alle spalle di Skorupski. Ma gli uomini di Sarri vanno in affanno sugli affondi dei centrocampisti empolesi. Passano dieci minuti e l’Empoli raddoppia con Pucciarelli con un assist preciso di Saponara: c’è anche un tocco di mano del talento dell’Empoli non ravvisato dal direttore di gara. Gli azzurri non riescono a giocare di prima come vuole Sarri, anzi, gli uomini di Giampaolo mettono in costante difficoltà la retroguardia del Napoli: male anche il centrocampo che non riesce a fare filtro. La prima frazione di gioco vede i padroni di casa in vantaggio contro un Napoli avaro di idee.

ALLAN GOL – Nella ripresa gli azzurri trovano il gol del pari con un’azione marchio di fabbrica di Sarri: Hamsik trova Gabbiadini al centro che di prima serve Allan che s’inserisce con i tempi giusti e trafigge il portiere dell’Empoli. L’Empoli cala vistosamente, Valdifiori esce per crampi e al suo posto entra Jorginho. Il Napoli prova a vincere a tutti i costi la partita provando più volte giocate di prima per mettere in difficoltà la retroguardia di Giampaolo. Sarri inserisce Mertens e Callejon passando così dal 4-2-3-1 al 4-3-3 e gli azzurri giocano meglio. Nel finale Higuain ha l’occasione per portare in vantaggio i suoi, ma l’attaccante argentino non è lesto a colpire la palla di Mertens che termina fuori. Al Castellani finisce due a due: gara dai due volti per il Napoli. Primo tempo orribile, mentre nella ripresa gli azzurri trovano il pari definitivo con Allan e provano a vincere la partita.

IL TABELLINO 

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Zambelli (80′ Laurini), Tonelli, Barba, Mario Rui; Zielinski (71′ Paredes), Diousse, Croce; Saponara; Pucciareli, Maccarone (68′ Livaja). A disposizione: Pugliesi, Pelagotti; Bittante, Costa, Camporese, Ronaldo, Maiello, Krunic, Piu. All. Giampaolo

Napoli (4-3-1-2): Reina; Maggio, Albiol, Chiriches, Hysaj; Allan, Valdifiori (58′ Jorginho), Hamsik; Insigne (72′ Callejon); Gabbiadini (65′ Mertens), Higuain. A disposizione: Gabriel, Ghoulam Koulibaly, David Lopez, Dezi, El Kaddouri. All. Sarri

Arbitro: Banti

Marcatori: 2′ Saponara (E), 7′ Insigne (N), 18′ Pucciarelli (E), 49′ Allan (N)

Ammoniti: Allan, Valdifiori, Jorginho (N), Livaja, Croce (E)

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »