DE ZERBI: "STO BENE A CATANIA, MA IL NAPOLI…"

DE ZERBI: "STO BENE A CATANIA, MA IL NAPOLI..." src=
Roberto De Zerbi 27 anni, fantasista del Catania, sette gol all'attivo quest'anno, è stato dichiarato incedibile dalla sua società ma il direttore generale del Napoli ha anifestato tutto il suo gradimento verso le prestazoni del giocatore bresciano. In quest' intervista esclusiva ai microfoni di pianetanapoli.it il giocatore si dice innamorato di Catania ma lusingatissimo del' interesse del Napoli… Roberto, domenica scorsa nel corso di una trasmisisone televisiva, a precisa domanda il direttore generale del Napol P.P. Marino ha dichiarato che De Zerbi gli piace molto ma pensa che sia difficile che il Catania possa cederti. Che ne dici di questa dichiarazione d'amore del massimo dirigente del Napoli?"Guarda sono sorpreso positivamente di questo gradimento di una persona come Marino grande conoscitore di calcio nei miei confronti. Ho saputo dell'interessamento del Napoli solamente dai giornali, io sono in vacanza e non ne so niente. Al momento so di partire per il ritiro del Catania"Parlando anche con il tuo procuratore, avalla l'idea di Marino e cioè che il Catania ti ritenga incedibile e difficilmente ti lascerà partire."Di questo ne sono felice anche perchè mi trovo benissimo a Catania, abbiamo uno splendido gruppo, una società solida ed un pubblico caldissimo"Quindi se il Napoli insistesse con il Catania per avere le tue prestazioni tu ti tireresti indietro per giocarti le tue chances in serie A?"Aspetta, non farmi dire quello non ho detto, sto divinamente a Catania e finalmente ho raggiunto un traguardo della mia carriera agognato che è quello di giocare in serie A, ho due anni ancora di contratto con gli etnei ma avere una proposta del Napoli concreta, mi lusingherebbe e certo non potrei rifiutarla anche se gli azzurri giocano in serie B" Ad inizio della tua carriera sembrava che dovessi fare sfracelli, poi cosa ti ha portato ad affermati solo a 27 anni sulle grandi platee?"Dici bene, quando a 18 anni usciì dalla primavera del Milan mi soprannominavano Dejan per le caratteristiche simili a Savicevic, poi purtroppo ho fatto diverse esperienze di provincia dove ho perso anche del tempo per essermi rotto la gamba ad Avellino.Poi sono ripartito dalla C2 e da Foggia dove ho iniziato la mia risalita quattro anni fà."Tu uomo del prodondo nord(Brescia ndr) hai fatto faville in città del sud come Foggia e Catania. E' una coincidenza?"Non è una coincidenza, ho fatto bene anche ad Arezzo, ma le piazze dove mi sono trovato meglio sono proprio quelle di cui sopra, io sono un fantasista ed un passionale, ho bisogno del calore pubblico per fare rendere al meglio le mie caratteristiche tecniche. Ti dirò che le piazze calde esaltano il mio spirito ultrà, quindi anche se le pressioni aumentano, io adoro giocare nelle piazze del sud con un tifo caldo e passionale."Uhm, mi fornisci un assist magico, quindi venire a Napoli sarebbe l'optimum? … "I tifosi siciliani penso che siano calorosi solo come quelli napoletani, dal Cibali al San Paolo, vedi te che goduria sarebbe…..Come si vince un campionato di serie B?"Si vince con il gruppo, la massima umiltà e credendo nel progetto tattico ell'allenatore, il nostro mister Marino a cui devo tanto, con il suo convinto 4-3-3 ha costruito una macchina perfetta esaltando al meglio le caratteristiche degli uomini a sua disposizione" RIPRODUZIONE DEL TESTO CONSENTITA SOLO PREVIA CITAZIONE FONTE PIANETANAPOLI.IT

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »