CUCCUREDDU AVVERTE IL NAPOLI

CUCCUREDDU AVVERTE IL NAPOLI src=
Mister Cuccureddu, che Avellino dovrà aspettarsi il Napoli?

"Il solito Avellino. Una squadra combattiva che darà tutto per vincere, senza risparmiarsi. Ci metteremo tanto carattere, tanta cattiveria agonistica per continuare la rincorsa al primo posto della classifica".

Cosa ha in più la sua squadra rispetto a quella partenopea?

"Sinceramente non saprei. Per ora sicuramente sette punti in più ce l’ha. Comunque, non si possono fare accostamenti: il Napoli nell’arco della stagione ha cambiato per ben tre volte l’assetto della squadra, a differenza nostra che a gennaio abbiamo integrato il già valido gruppo con Ametrano e Biancolino".

In un derby come Avellino-Napoli, quanto può contare il fattore campo?

"Il fattore campo è per noi importantissimo, sicuramente sentiremo i nostri calorosissimi tifosi. Certo, non è indispensabile. All’andata, ad esempio, nonostante il grandissimo pubblico, il Napoli non è che ne abbia tratto grande giovamento".

Al Napoli mancheranno due tra gli elementi più in forma dell’ultimo periodo: Consonni e Montervino. Fino a che punto questo potrà essere un vantaggio?

"Non credo che sia un vantaggio. Il Napoli ha un organico ampio e valido e per due che mancheranno ci saranno altri due buoni calciatori che subentreranno".

Reja ha detto che con intelligenza e la giusta mentalità questo derby si può vincere. Lei come risponde?

"Tutti vincerebbero così. Se i calciatori in campo riuscissero ad esprimere questo, ogni domenica sarebbe una vittoria. Sicuramente ci vorrà anche fortuna e carattere".

Come vede la lotta per la conquista della cadetteria?

"Rimini e Avellino sono riuscite a guadagnare un buon distacco. Per il resto i giochi sono apertissimi. Lanciano e Reggiana sono formazioni da non sottovalutare, come lo stesso Padova, senza dimenticarsi del Teramo. Regna un sostanziale equilibrio anche se per il Napoli la zona play-off è sicura".

Questo derby sarà anche un esame di maturità per le due opposte tifoserie…"Me lo auguro: i fatti avvenuti lo scorso anno non dovrebbero mai succedere. Spero che sarà uno spettacolo soprattutto sugli spalti e alla fine vincerà chi sarà più bravo".

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »