CORBO: "VILLAREAL E MILAN? IL NAPOLI DEVE CREDERCI. LE OFFESE DI CRUCIANI? NON PARLO IN SUA ASSENZA, IO SONO UN GENTILUOMO"

Antonio Corbo, firma di “Repubblica”, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di “Number Two": “Europe League? Il Napoli ha l’obbligo di crederci. Andiamo passo dopo passo, affrontiamo un avversario alla volta e solo così potremmo raggiungere le motivazioni giuste per disputare, poi, 3 giorni dopo un’altra gara importante. Il Napoli è in grado di mettere in difficoltà sia il Villarreal che il Milan, con gli undici titolari fissi”. Corbo ha poi risposto alle offese a lui rivolte dall’opinionista di “Controcampo” Giuseppe Cruciani nella puntata di domenica, che lo aveva definito un "malato di mente": “Non voglio rispondere alle offese fatte alla mia persona da Cruciani, lui ha parlato male di me in mia assenza, e io da gentiluomo non parlo di lui in sua assenza. Chiedo scusa io da parte sua ai malati di mente, loro si che hanno bisogno della vicinanza della gente”.

(vin mug)

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »