Condò: “Il Napoli può vincere l’Europa League e arrivare 2° in campionato”

L’editorialista della Gazzetta dello Sport Paolo Condò ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Marte Sport Live: “L’Europa League rappresenta un obiettivo importante per il Napoli; più in generale le coppe sono tutte importanti, e occorre dire che ormai gli azzurri hanno una certa esperienza di sfide europee, considerato che sono anni che le giocano a un certo livello, talvolta realizzando anche campagne significative. E d’altronde l’esperienza accumulata in Europa è importante anche a livello nazionale. A mio avviso la squadra di Benitez può vincere l’Europa League; tra le cinque formazioni italiane il Torino è quella messa peggio poiché affronta l’Athletic Bilbao, gli azzurri, la Roma e l’Inter vanno in campo da favorite, mentre la Fiorentina ha un turno difficile con il Tottenham sebbene possa giocarsela al ‘Franchi’. Guai però a sottovalutare gli avversari, i quali provengono da campionati nazionali meno interessanti del nostro. Ormai il Napoli è una realtà in espansione, una società che di anno in anno dovrebbe incamerare migliori risultati. Se quest’anno i partenopei riuscissero a concludere terzi in Serie A, vincere la Coppa Italia e arrivare tra le prime quattro in Europa League, allora salverebbero la stagione. Quanto al secondo posto, malgrado la batosta di Palermo il Napoli è rimasto comunque vicino alla Roma, pur perdendo un punto; perdere al ‘Barbera’ può starci, mentre pareggiare in casa con il Parma ultimo in classifica potrebbe persino risultare tragico. In questo ultimo turno gli azzurri avrebbero potuto perdere tre lunghezze dalla squadra di Garcia, invece si sono fatti distanziare di una sola lunghezza: non è malissimo“.

Translate »