CON UN PANDEV IN PIU’

Buone notizie dall’infermeria. Britos ha ripreso ad allenarsi con i compagni ma è, soprattutto, il rientro di Pandev a dare una ventata di ottimismo e novità alla vigilia del match di Monaco di Baviera. Proprio il macedone, lo scorso anno, segno’  il gol qualificazione con la maglia dei nerazzurri all’Allianz Arena che sancì il definitivo 2-3 per la squadra di Leonardo,  allora allenatore dell’Inter.  Purtroppo finora non è riuscito a lasciare il segno ma proprio l’ex interista, voluto dall’allenatore Mazzarri, potrebbe diventare quel dodicesimo uomo, “l’attaccante di scorta” che tanto manca agli azzurri. Dotato di grandi fondamentali e dal buon tiro, in grado di giocare da prima e da seconda punta, il macedone ha esordito male con il Cesena sbagliando un gol a porta vuota, è apparso in sovrappeso e non è mai riuscito a convincere la piazza. Anche nella trasferta di Verona non è sembrato il giocatore conosciuto precedentemente, soprattutto ai tempi della Lazio, prima che il patron Lotito lo fermasse, costringendolo a non giocare. Infortunatosi con la sua Nazionale è rimasto lontano dal campo per circa un mese ed ora è stato convocato per la partita contro i tedeschi di mercoledi’. Speriamo che arrivi la sua rivincita e che la sua voglia di riscatto ci regali qualche gol, magari a cominciare da mercoledi’

                                                                             

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »