CHIVU: "CHIEDO SCUSA A TUTTI"

Christian Chivu, durante il posticipo del turno infrasettimanale in cui l'Inter ha vinto contro il Bari per 3-0, rifila un pugno in faccia a Marco Rossi a palla lontana, quindi l'arbitro non è potuto intervenire perchè ignaro dell'accaduto. Nel post partita il difensore romeno lacrimante a Sky ammette il suo sbaglio consapevole della squalifica per la prova tv: "Mi sono comportato male, da non professionista, chiedo scusa a tutti e a Rossi; non sono stato d'esempio soprattutto alle mie due bambine che un giorno potranno accorgersi di quello che è accaduto, ammetto ero nervoso e poco lucido in quel momento". Interviene poi Rossi: "Accetto le scuse di Chivu, capisco che in campo possa succedere di tutto, che si è nervosi e presi dal gioco, ma su questi episodi intervenga chi di dovere; l'arbitro era lontano dall'accaduto e quindi non ha potuto prendere decisioni ragionevoli ed opportune, ma la partita sarebbe andata diversamente, se avesse punito il gesto di Chivu; Materazzi mi ha detto solo che dovevo calmarmi perchè per le mie proteste avrei potuto rischiare l'espulsione".

Ant.Fior.

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »