Carlo è stato un buon allenamento, ma il problema “tecnico” resta

Si gioca al San Paolo il ritorno di Europa League contro lo Zurigo, dopo il buon 3-1 dell’andata – con una qualificazione ormai blindata – scende in campo il Napoli con una novità in attacco: fuori Milik dentro Simone Verdi.

Primo tempo: Non interessante, utilizziamo questa formula per non trascendere nel commentare negativamente una prestazione senza lodi ( ad eccezione dell’azione firmata Ounas che porta al goal di Verdi) e con poche infamie ( quanto sbaglia ancora Insigne?). Si chiude con una rete di vantaggio, lo Zurigo fa pressing e poco altro. Ancelotti è arrabbiato per quanto sprecano i suoi ma può tornare negli spogliatoi sereno per questa prima tranche  – lo diciamo col massimo rispetto – di “allenamento europeo”.

Secondo tempo: Fotocopia del primo. Si provano assist e schemi di gioco. Il Napoli sa giocare a calcio, non lo scopriamo oggi ma gli azzurri danno la sensazione d’essere eccessivamente macchinosi. Al 75’ buon lavoro di Dries Mertens che lancia per Ounas che sul primo palo beffa il portiere dello Zurigo. Una nota lieta è sicuramente il primo pallone toccato da Milik respinto dal portiere in netto contrasto col becero errore commesso sul finale a porta vuota.

Un “allenamento europeo” finito bene ma non benissimo: non era questa l’occasione di dimostrare chissà che cosa ma almeno di smentire le parole dello stesso Ancelotti che ha parlato di “problemi tecnici”.

Due a zero, un goal per tempo, si va avanti in Europa ma ancora questo non ci sembra il vero Napoli.

TABELLINO

NAPOLI-ZURIGO 2-0 (agg. 5-1) 

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Chiriches (55′ Luperto), Koulibaly, Ghoulam; Ounas (77′ Milik), Diawara, Zielinski (67′ Allan), Verdi; Mertens, Insigne. A disp. Ospina, Malcuit, Maksimovic, Callejon. All. Ancelotti

ZURIGO (4-4-2): Brecher; Winter, Bangura, Kryeziu, Kololli (82′ Kharabadze); Khelifi, Sohm, Domgjoni, Schonbachler (64′ Krasniqi); Odey (61′ Zumberi), Ceesay. A disp. Vanins, Maxso, Dixon, Kasay. All. Magnin

ARBITRO: Sidiropoulos (GRE) MARCATORI: 43′ Verdi, 75′ Ounas AMMONITI: Chiriches

A proposito dell'autore

Gabriella Rossi

Laurea Triennale in Lettere Moderne conseguita presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, laureanda magistrale Filologia Moderna presso l’Università degli studi di Napoli Federico II. Mi diverte molto la fotografia, scrivere, andare ai concerti , viaggiare e ovviamente tifare Napoli.

Post correlati

Translate »