Callejon: “La stagione è lunga, sogno lo Scudetto! Zero gol? Arriverà…”

José Callejon ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss.

Callejon è il calciatore che tutti gli allenatori vorrebbero?
“Cerco di fare il mio lavoro, nel corso della mia carriera ho avuto fortuna con gli allenatori che mi sono trovato, che mi hanno fatto sempre giocare. Io lavoro per aiutare la squadra e far bene”

Col Genoa la vittoria vale più di 3 punti, per come è arrivata. “Sì, eravamo sotto di un gol, il campo era bagnatissimo, era difficile fare gol. Sono stati 3 punti molto importanti”

Ancelotti ha detto che lo Scudetto è un sogno, non un’utopia. “Tutti ci crediamo, ma bisogna andare piano, lavorare ogni settimana per andare bene e fare bene. La stagione è lunga…”

La Serie A diventata una corsa a due con Juventus e Napoli? “C’è anche l’Inter, ci sono comunque altre squadre che si possono avvicinare e noi dobbiamo lavorare per allontanarle”

Napoli ha la migliore tifoseria d’Italia secondo Marca. “Non avevo dubbi”

Com’è lavorare con Ancelotti? “Ha allenato tante squadre forti, ha tantissima esperienza, ci sta trasmettendo calma, sappiamo che bisogna lavorare per arrivare ad ogni partita con tranquillità”

Sulla partita col PSG e la Champions:
“Forse è stata una delle mie migliori in carriera, abbiamo lavorato bene, è stata una partita importante, abbiamo conquistato un punto giocando tutti bene. Prima del girone era difficile crederci, ora siamo lì, bisogna fare i 3 punti con la Stella Rossa e poi vedremo che succede”

In caso di ottavi vorresti la rivincita col Real Madrid, o una squadra più abbordabile?
“Speriamo innanzitutto di far bene e superare il girone, poi agli ottavi sono forti tutti, vedremo…”

Zero gol… “Sono tranquillo, anche mia moglie mi dice “svegliati!” tutti i giorni (ride ndr). Mi trovo bene, il gol arriverà”

Sei più felice con Ancelotti?
“Anche con Sarri e Rafa stavo bene, ora sono felice sotto tutti gli aspetti quando vado ad allenarmi”

Su Fabian: “E’ forte, glielo dico ogni settimana, bisogna andare piano con lui perché è giovane, ma ha fisico, tecnica, ha un sinistro spettacolare”

Su Allan in nazionale:Ha pagato la cena dopo la convocazione. Merita tutto, è arrivata la sua opportunità, spero possa giocare qualche minuto, noi siamo contenti per lui”

Sullo schema Insigne-Callejon: “E’ un segreto! (ride ndr). Ci conosciamo bene, quella giocata è nei suoi piedi e io ho l’inserimento”

Si vince di squadra, Genova lo ha dimostrato: “Anche fuori dagli allenamenti ci frequentiamo e ci vogliamo bene. Il gruppo è determinante”

Il sogno del 2019: “Vincere lo Scudetto!”

A proposito dell'autore

Andrea Mallardo

Studente di scienze politiche, iscritto alla associazione italiana arbitri. Segue il Napoli con passione e oggettività. Ha come diversivi il viaggio e lo scrivere. È alla sua prima esperienza come giornalista sportivo

Post correlati

Translate »