BEGHETTO: “CONTRO IL NAPOLI FAREMO UNA GRANDE PARTITA”

BEGHETTO: “CONTRO IL NAPOLI FAREMO UNA GRANDE PARTITA” src=

Luigi Beghetto è la bestia nera del Napoli. L’attaccante di Bassano del Grappa spesso e volentieri va a segno contro gli azzurri. L’ultima volta proprio nella sfida d’andata al San Paolo quando, sotto di tre reti, portò il suo Treviso ad un passo dalla rimonta grazie ad una doppietta. Anche sabato, giura, che proverà a dare un dispiacere alla squadra partenopea anche se spera in un ritorno nella massima serie del club di De Laurentiis.  

Il Treviso è stata tra le squadre più attive in questo mercato sia in fase d‘entrata che d’uscita. Ci saranno problemi per riamalgamare di nuovo il gruppo? 

“Sinceramente mi auguro di no. Certo, è’ sempre meglio non cambiare, anche perché venivamo da un periodo abbastanza positivo. Per necessità, però, si è voluto farlo. Spero che questo non pregiudichi il nostro rendimento e che possiamo ricompattare quanto prima il gruppo”.    

Cos’è cambiato con l’arrivo di Ezio Rossi in panchina?

“Il mister è uno che già conosceva l’ambiente. Anche lui, però, all’inizio ha avuto qualche difficoltà a trovare la giusta amalgama. Ora che abbiamo cambiato modulo le cose stanno andando meglio e speriamo di continuare su questa strada”.

Quale potrà essere l’arma in più del Treviso contro il Napoli?

“L’entusiasmo e la voglia di far bene. Abbiamo intenzione di disputare una grandissima partita. Giocare contro le grandi squadre è difficile ma allo stesso tempo ti da stimoli particolari. Siamo consapevoli dei nostri mezzi e ci giocheremo la partita con grande tranquillità”.

C’è un giocatore del Napoli che temi in maniera particolare?

“Ce ne sono tanti, non è giusto fare solo un nome. Diciamo che da metà campo in su il Napoli ha tanti giocatori di qualità che possono fare la differenza. Ti potrei dire Calaiò e Bucchi perché sono i finalizzatori delle azioni. Sappiamo di dover affrontare una squadra di assoluto valore”.

Contro il Napoli spesso e volentieri vai in gol. In particolare nella stagione 1999/2000 sei stato autore di una doppietta in un Treviso-Napoli 5-1. Quel campionato si concluse poi con il ritorno degli azzurri in A. Che intenzioni hai per sabato…?

“Beh, fare gol fa sempre piacere. Francamente non mi interessa segnare, l’importante è che il Treviso faccia bene. Inoltre ho anche una certa simpatia per il Napoli e spero che possa essere tra le squadre che alla fine andranno in A. Per sabato, però, niente sconti."

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »