ASS. FALBO: "UN MUSEO CON I TROFEI DEL NAPOLI"

Carlo Verna, giornalista RAI, è intervenuto a "Sottorete", il newsmagazine sportivo curato dai portali Pianetanapoli.it, Tuttonapoli.net e Napolisoccer.net in onda dal lunedì al venerdì su Radio Stereo 5 a partire dalle 19: "Penso che quello della difesa non sia né un problema fisico né un problema mentale ma di posizioni, quello che è certo è che da quando Maldonado è stato spostato a sinistra il Napoli ha preso quattro reti mentre prima ne aveva prese solo due. Romito e Giubilato non possono giocare assieme, uno dei due deve giocare in coppia con Maldonado centrale, solo allora rendono al meglio. Anche il centrocampo comunque ha scricchiolato, è pesata l’assenza di Montervino in fase di filtro. Il fatto che il Napoli affronterà avversarie che lo seguono in classifica nei prossimi turni invece è un fatto positivo, significa che la concentrazione sarà alta, non a caso il Napoli ha pareggiato con squadre di livello basso come Torres, Pistoiese e Foggia. In ordine alla partita con la Roma credo che la palla è rotonda e il Napoli se la deve giocare, anche se penso che la Roma che sta andando male in campionato si venga a giocare la partita con la squadra titolare perché ci tiene alla Coppa. Non rischierei il tridente contro la Roma, sono per fare giocare la coppia Calaiò- Sosa che dà più equilibri".

Maria Falbo assessore alla Provincia di Napoli, è intervenuto a "Sottorete", il newsmagazine sportivo curato dai portali Pianetanapoli.it, Tuttonapoli.net e Napolisoccer.net in onda dal lunedì al venerdì su Radio Stereo 5 a partire dalle 19: "Non potevamo permettere come istituzione cittadina che i trofei del vecchio Napoli venissero dispersi in differenti abitazioni, abbiamo pensato che fosse giusto riunire tutti i cimeli in una struttura comune quale un museo dello sport e pertanto abbiamo presentato la nostra offerta a Castelcapuano. Non abbiamo ancora individuato una location anche perché gli oggetti sono molti e alcuni di essi necessitano di un restyling visto che erano stati abbandonati. L’offerta fatta al giudice delegato Celentano è congrua e non va sicuramente ad intaccare il patrimonio dei cittadini: non si può parlare di soldi pubblici che verranno sperperati inutilmente". Sulla possibilità che i Giochi del Mediterraneo vengano organizzati a Napoli nel 2009, aspettiamo il parere del comitato organizzativo. Mi auguro che il referente italiano Pagnozzi ci dia una mano concreta".

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »