ARDEMAGNI (ATT.CITTADELLA): “COL NAPOLI NON ABBIAMO NULLA DA PERDERE. PETTINARI UN CALCIATORE COMPLETO E DAL GRAN FUTURO”

ARDEMAGNI (ATT.CITTADELLA): “COL NAPOLI NON ABBIAMO NULLA DA PERDERE. PETTINARI UN CALCIATORE COMPLETO E DAL GRAN FUTURO” src=

Matteo Ardemagni, 22 anni, centravanti del Cittadella, cresciuto nelle giovanili del Milan, si sta ponendo all’attenzione del calcio italiano come uno dei migliori giovani attaccanti dell’intera serie cadetta. Sono già 5, infatti, i gol realizzati dall’inizio di questo campionato ed il suo bottino sarebbe potuto essere sicuramente più cospicuo se la sua squadra non fosse incappata in alcune prestazioni un po’ sfortunate nelle ultime partite. A lui abbiamo chiesto come sta questo Cittadella che proverà a contendere al Napoli il passaggio agli ottavi di finale di Coppa Italia, oltre a qualche informazione più dettagliata sul suo compagno di squadra Pettinari, accostato insistentemente agli azzurri nelle ultime settimane.

 

Matteo innanzitutto cosa vi aspettate da questa partita di Coppa Italia contro il Napoli?

“Siamo consapevoli di giocare contro una squadra di serie a molto forte e con grandi campioni, però di sicuro noi vogliamo fare la nostra partita e provare a vincere. Non abbiamo niente da perdere e ce la metteremo davvero tutta”

 

Che momento è il vostro dopo le ultime 2 sconfitte in campionato?

“Fisicamente stiamo bene. Ci vorrebbe solamente un risultato positivo per tirare un pò su il nostro stato psicologico”

 

Cosa temete maggiormente del Napoli?

“Il Napoli è una squadra completa, con calciatori di qualità in tutte le zone del campo. Sicuramente  nel reparto avanzato, però, ci sono calciatori che possono fare la differenza in qualsiasi momento della partita”

 

Si sta parlando molto nelle ultime settimane di un interesse del Napoli verso il tuo compagno Pettinari. Puoi dirci che giocatore è e se credi sia pronto per la serie A?

Simone è calciatore completo, molto forte sia fisicamente che tecnicamente. Può migliorare ancora tanto e sono sicuro che farà grandi cose nel calcio”

 

Anche tu stai facendo benissimo in questo campionato e ti stai rivelando come uno dei giovani attaccanti più forti della serie B. Il tuo obiettivo è quello di continuare a far bene quest'anno col Cittadella per poi magari fare il salto in A a fine stagione?

Si, l’obiettivo è quello di salvarmi con il Cittadella e provare ad arrivare in doppia cifra, per poi magari sfondare in serie A il prossimo anno”.

 

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »