ANTONIO DI NATALE:" NAPOLI RIMANE PER ME SOLO UN’ UTOPIA, NON SONO PIU’ GIOVANE…"

Se ti chiedessi un bilancio del campionato trascorso?

Quello trascorso è stato un anno ottimo. Mai avevo fatto tanti gol,diciassette, e poi siamo riusciti a centrare la qualificazione Uefa con tranquillità. Credo che sia stata una delle mie migliori stagioni in serie A”

Tra i diciassette centri, quale il più bello per te?

“Tutti i gol sono importanti perché servono alla causa della squadra, ma se proprio devo scegliere direi quello alla Reggina. Dopo aver segnato mi sono girato compiaciuto verso i miei compagni che increduli mi hanno elogiato a più riprese”

Quale invece il bilancio in Nazionale?

“Sono stati due anni stupendi. E’ sempre stato il mio sogno quello di vestire la maglia del mio paese. Mi è stata data la possibilità di giocare con continuità e credo di non aver demeritato”

La rassegna continentale non ha però visto l’Italia brillare.Perchè?

Tutto sommato non credo che si possa criticare oltremodo l’andamento dell’Italia.Siamo arrivati primi nel girone di qualificazione con avversarie importanti come la Francia.Purtroppo non siamo partiti bene nel primo impegno contro l’Olanda, ma in seguito abbiamo meritato di passare il turno. Contro la Spagna siamo usciti ai rigori”

Quanto pesa il rigore sbagliato?

“Tanto,veramente tanto. Dopo aver tirato e visto l’esito mi sono sentito morire,ma è inutile piangere sul latte versato. Cercherò di migliorarmi

Come commenti l’allontanamento di Donadoni?

“Personalmente posso solo dire che è stata una persona fantastica. Ha lavorato in maniera esemplare per due anni da vero professionista. Ha sempre dimostrato di avere una grande stima per me e di questo gli sarò sempre riconoscente. Gli auguro tutto il bene del mondo,per il resto non entro in scelte dove non ho competenza”

E del Lippi bis?

La migliore scelta possibile. Spero di rientrare nelle sue scelte e farò di tutto per rientrarci. Ho fatto tanto per guadagnarmi quella maglia e farò in modo di mantenerla”

Da tifoso partenopeo cosa ti aspetti dal prossimo Napoli?

“Lo scorso campionato sono stati la vera rivelazione. Spero e credo che riusciranno a confermarsi. Marino è tra i migliori nel suo campo, lo ha dimostrato e continuerà a farlo. Da tifoso sogno piazzamenti nobili, magari in Champions”

Cosa pensi dei nuovi acquisti?

L’operato di Marino non si discute. Maggio e Rinaudo hanno fatto un’ottima stagione meritandosi l’attenzione dei dirigenti azzurri. Su Denis spero che i commenti fatti rispondano al vero e se non bastassero, beh, se Marino l’ha portato a Napoli ci sarà un perché…”

Di Natale a Napoli è utopia?

Ormai credo di si. Non nascondo che sarebbe stato un sogno,ma il Napoli ha una politica ben decisa a puntare sui giovani. Spero che facciano sempre meglio,ma io sono un giocatore dell’Udinese e ne sono fiero” 

 

A proposito dell'autore

Post correlati

Translate »