Ancelotti: “ Ringrazio la professionalità di questo gruppo”

Carlo Ancelotti è stato raggiunto ai microfoni di Sky dopo la partita vinta in maniera rotonda con l’Inter: “ Mi chiedete di come si sente un allenatore per l’esonero? C’ho fatto il callo ma non mi preoccupo per il mio posto qui, sono legato al Napoli per due anni. È anche la partita di oggi a dimostrare che questa squadra ha grandi qualità, abbiamo cominciato bene e poi ci siamo un po’ persi, bisogna contare questo: la professionalità del gruppo. Il distacco con la Juve ci ha fatto calare un po’ di motivazioni, gli infortuni, Allan spinto dalle voci di mercato. Abbiamo perso un po’ delle nostre qualità per strada ma stiamo recuperando. Io credo che questa squadra faccia fatica a difendere più nella propria metà campo che in quella avversaria e cercheremo di muoverci in questa direzione nel prossimo anno. L’intensità? Il calcio italiano non deve perdere le proprie peculiarità, le nostre difese sono sempre molto attente quindi qui è difficile più che in altre parti d’Europa. Per far rimanere a lungo un allenatore è una questione principalmente economica e di fatturato, non ci giriamo intorno”.

A proposito dell'autore

Gabriella Rossi

Laurea Triennale in Lettere Moderne conseguita presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, laureanda magistrale Filologia Moderna presso l’Università degli studi di Napoli Federico II. Mi diverte molto la fotografia, scrivere, andare ai concerti , viaggiare e ovviamente tifare Napoli.

Post correlati

Translate »