Ancelotti: “Possiamo vincere, è una responsabilità che dobbiamo prenderci tutti”

Carlo Ancelotti è intervenuto ai microfoni di Sky: “ Non abbiamo difeso bene quello si, però davanti alcune situazioni e uscite sono andate bene. Un campo ostico, un ambiente ostile… dopo novanta minuti di insulti ho invitato la gente ad andarsene a casa perché era veramente ora. Situazione difficile soprattutto per una piazza che stimo, tanto di cappello per i tifosi, ma per gli ignoranti no. Le partite che abbiamo fatto, anche in preparazione sono state giocate con coraggio, questi qui sono tre punti importanti, pesando tutto, abbiamo concesso tre goal ma insomma… ne abbiamo fatti quattro. Ho detto che mi prendo la responsabilità che questa squadra può e deve vincere, è forte e ha tante potenzialità e anche oggi in una partita non facile ha dimostrato di poter dare tanto, è una responsabilità quella di poter vincere che ci dobbiamo prendere tutti. Sulla prossima gara con la Juve? Contento di giocare subito a Torino… beh … passaggio tra un allenatore e l’altro… colgo l’Occasione per augurare il meglio a Maurizio. Metteremo coraggio e concentrazione, arriva alla seconda ma non importa”

A proposito dell'autore

Gabriella Rossi

Laurea Triennale in Lettere Moderne conseguita presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, laureanda magistrale Filologia Moderna presso l’Università degli studi di Napoli Federico II. Mi diverte molto la fotografia, scrivere, andare ai concerti , viaggiare e ovviamente tifare Napoli.

Post correlati

Translate »