ALLA SCOPERTA DI FERMO

Fermo è una cittadina situata nella parte centro-sud della regione Marche, ospita 35.600 abitanti, ma l’intero territorio fermano arriva a 180.000 abitanti, in quanto capoluogo di un piccolo territorio di 40 comuni.La città è arroccata sulla sommità e lungo le pendici del Colle Sàbulo tra le valli dei fiumi Tenna ed Ete, ad un’altezza di 320 metri sul livello del mare, affaccia sul mare Adriatico e si estende fino al litorale.E’ una nobile ed antichissima città: da reperti archeologici si documenta che le origini di Fermo affondano sino all’età del bronzo e il fascino di secoli di storia e di cultura traspirano ancora dai monumenti, dalle strade e dai quartieri di questa città. Urbanisticamente, il comune di Fermo è unito con Porto S. Giorgio con cui forma un unico agglomerato costituito da una parte alta (centro storico e nuovi quartieri di Fermo) e una parte bassa (Porto San Giorgio al centro e moderni quartieri litoranei di Fermo, a nord e a sud, per una lunghezza di oltre dieci chilometri sulla costa).E’ anche un importante centro industriale calzaturiero, oltre ad essere una stazione balneare che si estende per 2 km con una spiaggia di sabbia e ghiaia.

Da visitare

In piazza del Girifalco, si può ammirare il Duomo o Cattedrale dell’Assunta (XIII-XIV sec., interno ristrutturato nel XVIII sec.), sorto sull’area di una basilica paleocristiana (di cui resta un pavimento a mosaico) a sua volta edificata su un tempio romano.

Qui è anche un punto ideale per godere di uno splendido panorama dei paesaggi circostanti.

In Piazza del Popolo, baricentro della vita cittadina, si affacciano il Palazzo Apostolico ( XVI sec. ) ora sede del Municipio, il Palazzo degli Studi (XVI-XVII sec.) antica università, ospita la Biblioteca storica, e il Palazzo dei Priori (XVI sec.) con sale di rappresentanza, ora sede della Pinacoteca Civica.

Da visitare inoltre, le Chiese gotiche San Francesco,S.Domenico, S.Agostino e la barocca S.Filippo (XIII-XV sec.). Nei pressi della Chiesa di San Domenico si trovano

Dove Mangiare

Ristorante Il Frantoio l’Osteria

Via Migliorati 19 – 63023 Fermo (AP)

Ristorante Casina delle Rose

Piazza del Girifaco 16 – 63023 Fermo (AP)

Ristorante Fonte di Mosè

Ctr. Fonte Mosè 18 – 63023 Fermo (AP)

Ristorante David Palace

Via Spontini 10 – 63017 Porto San Giorgio (AP)

Degustazione dei migliori salumi e formaggi locali, prodotti genuini e sapori tradizionali, sfiziosi dolci, il tutto accompagnato da ottimi vini italiani e delle Marche

Come raggiungere Fermo

In treno Stazione ferroviaria Porto San Giorgio – Fermo sulla linea Bologna – Bari, poi 6 km di superstrada.

Per partenze da Napoli (circa 6 ore di viaggio) sono previsti due cambi ferroviari: Roma Termini e Ancona.In autostrada A14 Adriatica : casello di uscita Fermo – Porto San Giorgio, poi 6 km di superstrada.Per partenze da Napoli: seguire l’autostrada A1 fino all’uscita di Caianiello.Poi, dopo circa 120 km di superstrada (Vairano Scalo, Capriati a Volturno, Cerro al Volturno, Montalto, Pratola Peligna), seguire raccordo A25/SS5 in direzione Chieti – Pescara. A Pescara prendere A25 in direzione A14/E55 Ancona, Pesaro, Rimini (seguire per 95 km fino a giungere sulla A14 Adriatica)

Distanza chilometrica da Napoli 340 km, tempo di percorrenza 3h e 30 minuti circa.

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »